Il carretto siciliano patrimonio Unesco, parte da Terrasini la proposta della candidatura

A Palazzo D'Aumale si è tenuto il primo incontro tra i comuni e gli enti che, insieme al museo civico regionale, hanno deciso di intraprendere il percorso. Il sindaco Maniaci: "Il carretto è stato al centro delle nostre tradizioni, vogliamo farlo conoscere al mondo"

Il sindaco di Terrasini, Maniaci, davanti all'ingresso di Palazzo D'Aumale

Il carretto siciliano patrimonio Unesco. La proposta, ambiziosa, parte da Terrasini dove venerdì scorso si è tenuto un incontro per ragionare sul percorso da intraprendere per portare avanti la candidatura. A Palazzo D'Aumale, sede del museo regionale - che ospita una mostra permanente di carretti siciliani - si sono incontrati tutti i comuni e gli enti che hanno sposato la causa. Il progetto, condiviso dall'Anci rappresentato dal sindaco di Palermo Leoluca Orlando, vede in campo anche la Regione siciliana, le Università, l'Accademia delle Belle Arti e alcuni imprenditori uniti da un obiettivo comune: rivalutare e far conoscere al mondo il carretto siciliano, sintesi di saperi, di arte e di artigianato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Siamo contenti - commenta il sindaco di Terrasini Giosuè Maniaci - di ospitare questa manifestazione che ci renderà protagonisti nei prossimi mesi. Parte dal nostro Comune, con la grande collaborazione del museo civico, un progetto che ci rende pieni d'orgoglio. Il carretto è stato a centro della nostra storia, della nostra cultura e delle nostre tradizioni e vogliamo farlo conoscere al mondo". Il primo incontro è stato anche l'occasione per iniziare a scrivere un protocollo d’intesa tra tutti gli attori interessati. "A fine mese - conclude il primo cittadino - la prossima riunione nella zona del catanese".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mazzette per pilotare appalti da 600 milioni, trema la sanità siciliana: 10 arresti

  • Donna incinta positiva al Coronavirus ricoverata al Cervello: è tornata a Palermo da Londra

  • L'entrata da Mondello, poi il volo su via Libertà: attesa per l'esibizione delle Frecce Tricolori

  • Coronavirus, finalmente ci siamo: per la prima volta zero contagi in Sicilia

  • Strage Capaci, Emanuele Schifani e quel papà mai conosciuto: "Non provo odio ma tanta rabbia"

  • Fallito attentato all'Addaura, la rivelazione: "Ecco chi tradì Giovanni Falcone"

Torna su
PalermoToday è in caricamento