Cultura, la Giunta dà il via libera: "Ecco gli eventi e gli spettacoli a settembre e ottobre"

Il commento del sindaco Leoluca Orlando: "Nei prossimi mesi la nostra città vivrà ancora dei momenti culturali molto importanti"

Un momento della Via dei Librai

La Giunta comunale ha approvato un atto di indirizzo "per l'adesione alla realizzazione di eventi culturali in città e che si integrano con tutte le altre già in corso d'opera per la seconda decade di questo mese e per tutto il successivo mese di ottobre".

Nell'ambito di "Palermo città della lettura", dopo il successo dell'edizione 2020 de "La via dei Librai", dal 24 al 27 settembre si svolgerà l'edizione numero 11 de "Una Marina di Libri", mentre dal 21 al 25 ottobre sarà di scena il Festival delle Letterature Migranti. Per "Palermo città dei Festival", da oggi e fino al 13 settembre è previsto il  "Con-formazioni, Festival  di Danza e Linguaggi contemporanei ". Per questa tipologia di eventi sarà un ricco cartellone di appuntamenti con Beat-Full Festival  (25-26 settembre), Festival “Mercurio” (25 settembre –3 ottobre), Festival teatro bastardo (9-11 ottobre),  Sicilia Queer  FilmFestival  (15-20 settembre), - Lumpen – Il Cinema ritrovato  (dai primi di Ottobre a fine Dicembre), Parola a Palermo (27 settembre–16 ottobre), Spasimo 2020 – Musiche di una nuova alba, fino al 23 settembre e Sotto una nuova luce – Teatro Massimo, fino al 26 settembre.

Gli eventi culturali in città proseguiranno con il "Teatro di Comunità – Progetto Teatro Libero" (da Ottobre a Dicembre),  Notti di Zucchero dal 31 ottobre al 2 novembre, la quinta edizione dell'Infiorata di Mondello dal 30 settembre al 30 ottobre, senza dimenticare tutte le iniziative legate alla manifestazione "Verso il Festino"  fino al prossimo 27 settembre;

"Nei prossimi mesi - hanno dichiarato il sindaco Leoluca Orlando e l'assessore alle CulturE, Mario Zito - la nostra città vivrà ancora dei momenti culturali molto importanti. Il nostro compito rimane sempre quello di attivare sinergie positive con soggetti pubblici e privati che sostengono, attraverso iniziative articolate in vari campi, la promozione della cultura nei suoi diversi aspetti al fine di incrementare  lo sviluppo sociale, la crescita turistica del territorio e il senso di appartenenza dei cittadini confermando la nostra vicinanza ed il nostro sostegno a tutti i lavoratori dello spettacolo e delle arti in questo delicato momento di emergenza sanitaria"

Ricordiamo anche che sul sito istituzionale del Comune di Palermo (www.comune.palermo.it)  è  online l’avviso pubblico per l'organizzazione di eventi culturali  con il Teatro Biondo “Parola a Palermo”;

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutte le manifestazioni culturali a Palermo si svolgeranno nel  rispetto delle normative vigenti in materia di emergenza Covid-19

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: scatta il coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus, Musumeci gela tutti: "Prima o poi arriveremo alla chiusura totale"

  • Conte firma il nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata l'ordinanza di Musumeci

  • Regione, nuova stretta anti Covid: locali chiusi alle 23, dad nei licei e trasporti dimezzati

  • In strada contro il Dpcm: ai Quattro Canti scoppia la guerriglia

  • Arancine, panelle e blatte: chiusa rosticceria abusiva nel cuore di Boccadifalco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento