Crisi della ristorazione, strategie e soluzioni al centro di un workshop a Palermo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

È negativo il saldo tra imprese iscritte e cessate nei “servizi di ristorazione” per l’anno 2018, che ha fatto registrare 13.629 iscrizioni, 25.934 cessazioni per un saldo di -12.305 unità. Il dato è in crescita rispetto a un anno fa quando fu pari a -11.793. A rilevarlo è il centro studi della Federazione italiana pubblici esercizi (Fipe). 

Dal report di settore emerge che lo scorso anno, tra i ristoranti, hanno avviato l’attività 7.412 imprese contro 13.742 che l’hanno cessata portando il saldo a -6.330 unità. Il tasso di turnover pari a -3,4% indica che il segmento ha perso 3,4 imprese ogni 100 attive.

Per sostenere gli imprenditori del settore e discutere con loro di soluzioni e strategie anti-crisi, OSM Value ha organizzato per lunedi 18 novembre (presso il Centro di Formazione in Viale della Regione Siciliana Nord Ovest 7275 a Palermo a partire dalle ore 15) un evento gratuito e a ingresso libero focalizzato sul restaurant management: “Food & Beverage Management”. Relatori saranno Peppe Sciortino, fondatore di Franchising Group società specializzata in aperture di catene di locali in franchising e Marco Merlino, socio fondatore di Osm Value.

Torna su
PalermoToday è in caricamento