Gustavo Adolfo Bécquer, un poeta tra mito e realtà: la conferenza online del Cervantes

L’Instituto Cervantes di Palermo giovedì 17 dicembre alle ore 17, celebra lo scrittore Gustavo Adolfo Bécquer nel 150esimo anniversario della sua morte con una conferenza dal titolo “Gustavo Adolfo Bécquer, un poeta tra mito e realtà”. Nell’ambito del “Dicembre romantico”, dopo la conferenza online su Carolina Coronado svolta il 10 dicembre, l’Instituto Cervantes di Palermo ospita nella sala conferenze virtuale di Zoom la professoressa Marta Palenque per parlare delle opere del poeta romantico andaluso.

Gustavo Adolfo Bécquer 

L’obiettivo dell’incontro sarà quello di riflettere sulla costruzione della leggenda, ricordando l'enorme influenza dei versi del poeta sulla poesia spagnola contemporanea. La professoressa Marta Palanque ripercorrerà la vita e le opere di Bécquer grazie alla sua profonda conoscenza dello scrittore. Per la professoressa Palanque, infatti il mito di Bécquer prese forma dopo la sua morte, infatti già nel prologo di “Obras” del 1871 il suo amico Ramón Rodríguez Correa parlava di Bécquer come un grande poeta angelico, senza rivali. Secondo la professoressa fu l’inizio della costruzione della leggenda sul poeta sofferente, martire, malato e senza successo.

Ma tutto ciò era falso. In realtà, secondo anche gli studi della professoressa Palanque, il poeta romantico già in vita fu apprezzato come poeta e giornalista ed era all’interno di un gruppo di amici con i quali condivideva l’interesse per la letteratura. Sicuramente, spiega la professoressa, le condizioni di salute precarie del poeta affetto dalla tubercolosi e le sue sfortunate storie d’amore hanno contribuito a creare il mito del poeta sofferente, ma in realtà questa biografia tormentata è più frutto della leggenda del “poeta maledetto”. 

Ancora oggi la poesia di Gustavo Adolfo Bécquer è fonte di ispirazione per eterogenee opere culturali come il balletto classico. Infatti, dal 9 al 22 dicembre al Teatro della Zarzuela a Madrid, la Compagnia nazionale spagnola di danza porta in scena il balletto “Giselle” ispirato proprio a Bécquer e al romanticismo spagnolo.

Marta Palanque

Professoressa di letteratura spagnola presso l'Università di Siviglia, Marta Palanque ha pubblicato diversi saggi sulla poesia spagnola del XIX secolo e su Gustavo Adolfo Bécquer. Tra questi: “El poeta y el burgués (Poesía y público, 1850-1900)” (1990) e “La construcción del mito Bécquer. El poeta en su ciudad (Sevilla, 1871-1936)” (2011). Nel 2020 ha scritto il prologo per l'edizione in facsimile di E. Toral Peñaranda, “Historia de un viejo papel. Glosas al texto becqueriano de la rima "Dios mío, qué solos se quedan los muertos!", omaggio della casa editrice 'Universidad de Sevilla al poeta. 

Come partecipare all'evento 

Per partecipare all'evento gratuito è necessario ottenere le credenziali per accedere alla piattaforma Zoom inviando una mail a cultpal@cervantes.es o scrivendo alla pagina Facebook dell'Instituto Cervantes entro e non oltre le ore 12:00 del 17 dicembre 2020.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Carota sulla luna a recuperare il senno di Orlando, Alessia Franco presenta online il suo libro

    • Gratis
    • 21 gennaio 2021
    • evento online
  • Spazio Cultura Libreria Macaione, Bruno Di Maio presenta online il libro "Sole sulla Vistola"

    • Gratis
    • 22 gennaio 2021
    • evento online
  • Cervantes, online "Gli occhi della maschera: il grottesco in Fellini, Berlanga e Valle Inclán"

    • Gratis
    • 21 gennaio 2021
    • evento online

I più visti

  • Terracqueo, una grande mostra sul Mediterraneo va in scena a Palazzo Reale

    • dal 16 settembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Palazzo Reale
  • I 100 volti di David Bowie nelle foto di Masayoshi Sukita: la mostra a Palazzo Sant'Elia

    • dal 10 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Palazzo Sant'Elia
  • Dagli sport individuali a quelli di squadra: appuntamento a Villa Filippina per grandi e piccini

    • 23 gennaio 2021
    • Villa Filippina
  • "L'umano gioco", un virtual tour al Museo Riso per la mostra dell'artista Ziganoi

    • Gratis
    • dal 28 al 10 gennaio 2021
    • evento online
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento