Tributo a Vasco Rossi, i Colpa d'Alfredo in un concerto sul palco del Dorian

Un venerdì nel mezzo del mese per raccontare in musica la storia del mito di Vasco Rossi. L’artista di Zocca sarà celebrato dai Colpa d’Alfredo il 17 aprile al Dorian - il locale in via Rosario Gerbasi 6, di fronte al molo Santa Lucia del porto di Palermo. 

La serata inizierà alle 20. I clienti del locale potranno scegliere tra l’apericena o la pizza. Alle 22,30 parte il concerto. Oltre tre ore di spettacolo dalle Origini all’ultimo singolo, “La verità”. Uno spettacolo tutto nuovo per la band-tributo fenomeno. Seguirà dj set fino a tarda notte. Ingresso a pagamento per l’apericena con concerto 18 euro. Dieci euro solo per il concerto.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • "Le parole hanno un’anima", Chiara Minaldi trio in concerto al Miles Davis

    • 31 ottobre 2020
    • Miles Davis Jazz club

I più visti

  • Un'arca contemporanea per gli "animali" di Banksy, la grande mostra a Palermo

    • dal 7 ottobre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Loggiato di San Bartolomeo e Palazzo Trinacria
  • Exstasis a piazza Bellini, un video mapping tra gli stucchi della chiesa di Santa Caterina

    • dal 9 ottobre al 8 novembre 2020
    • Chiesa di Santa Caterina
  • Terracqueo, una grande mostra sul Mediterraneo va in scena a Palazzo Reale

    • dal 16 settembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Palazzo Reale
  • Scorpacciate di bellezza e cultura, torna Le Vie dei Tesori a Palermo e Monreale

    • dal 3 ottobre al 8 novembre 2020
    • luoghi all'interno dell'articolo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    PalermoToday è in caricamento