Serata Duran Duran con il tributo degli Skin Trade, il concerto alla Baia del corallo

Era la primavera del 1987 a Palermo, il sindaco era già Leoluca Orlando e i Duran Duran arrivavano per la prima volta in tour in Italia, allo stadio La Favorita. Il concerto si aprì con “A View to a Kill” e si chiuse con “The Reflex”. Uno show, trasmesso in diretta dalla Rai, che restò nella storia della città.

Trent’anni dopo, lo stesso clima, le stesse canzoni e le stesse avventure saranno rigenerati dagli Skin trade di giovedì 19 luglio alle 20 alla Baia del Corallo in via Plauto 27 a Palermo. Chi vorrà potrà cenare gustando la cena o l’aperitivo servito al tavolo o la pizza. Alle 22 parte il concerto. In scaletta: Planet Earth, Girls On Film, Rio, Save A Prayer, Hungry Like The Wolf, The Reflex, A View to a Kill, The Wild Boys, Ordinary World, Pressure Off. Ingresso a pagamento e su prenotazione. Per chi farà l’apericena a base di pesce l’ingresso è 15 euro.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • "Figli di nessuno tour", il concerto di Fabrizio Moro sul palco del Teatro Golden

    • 9 dicembre 2019
    • Teatro Golden
  • Concerto omaggio ai Guns N'Roses, il tributo musicale al Jayson Irish Pub

    • 20 novembre 2019
    • Jayson Irish Pub
  • Tanta musica e buon cibo allo Shamrock Cafè: cena di beneficenza per Aslti

    • 28 novembre 2019
    • Shamrock Cafè

I più visti

  • Castrum Superius, il palazzo dei Re Normanni in una mostra che porta indietro nel tempo

    • dal 15 maggio 2019 al 10 gennaio 2020
    • Palazzo Reale
  • La casa delle farfalle fa il bis e torna al Museo Riso, sarà patrimonio dei palermitani

    • dal 5 ottobre al 31 dicembre 2019
    • Museo Riso
  • Bim Bum Bam, giocattoli diventano opere d'arte: due mesi di mostra allo Steri

    • Gratis
    • dal 3 ottobre al 23 dicembre 2019
    • Complesso Monumentale dello Steri
  • Da Monet e Van Gogh a Klimt, sette capolavori perduti rivivono in 3D all'Abatellis

    • dal 10 ottobre al 8 dicembre 2019
    • Palazzo Abatellis
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento