Concerto omaggio agli Ac/Dc, la musica dei Dirty Eyes al Jayson Irish Pub

Grezzi, istintuali,senza fantasia, furono e sono tutt'ora feroci esecutori di semplici e primitivi indemoniati riff che traggono le loro origini dal blues. La loro terra d'origine, la lontanissima Australia, ha contribuito da oltre 40 anni a stimolare questa dimensione aborigena divenuta nel tempo il loro punto di forza. Stiamo parlando degli intramontabili AC/DC. 

Sarà una serata davvero splendida ed ardua quella che proporranno i Dirty Eyes il 14 novembre al Jayson Irish Pub. Trascinati da JJ Cardillo i Dirty Eyes travolgeranno il pubblico in un vortice di riff feroci e primordiali che hanno contraddistinto la discografia degli AC/DC. Back in black, Thunderstruck, Highway to hell, Hells Bells sono solo alcune delle innumerevoli hits che i Dirty Eyes proporranno in tributo agli AC/DC.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • "Figli di nessuno tour", il concerto di Fabrizio Moro sul palco del Teatro Golden

    • 9 dicembre 2019
    • Teatro Golden
  • "Tradizione e tradimento", dall'album al tour: il concerto di Niccolò Fabi al Teatro Golden

    • 13 dicembre 2019
    • Teatro Golden
  • Concerto di Natale al Teatro Santa Cecilia, torna la musica delle Christmas Ladies

    • dal 19 al 20 dicembre 2019
    • Real Teatro Santa Cecilia

I più visti

  • Una mostra d'anatomia alla scoperta del corpo umano, "Body Worlds Vital" a Palermo

    • dal 20 novembre 2019 al 29 gennaio 2020
    • Albergo delle Povere
  • Castrum Superius, il palazzo dei Re Normanni in una mostra che porta indietro nel tempo

    • dal 15 maggio 2019 al 10 gennaio 2020
    • Palazzo Reale
  • La casa delle farfalle ancora a Palermo, al Museo Riso lo stupore prende il volo

    • dal 5 ottobre al 8 dicembre 2019
    • Museo Riso
  • Bim Bum Bam, giocattoli diventano opere d'arte: due mesi di mostra allo Steri

    • Gratis
    • dal 3 ottobre al 23 dicembre 2019
    • Complesso Monumentale dello Steri
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento