Concerti di Natale dei Club service: orchestra da Camera ai Teatini e arpa al Civico

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Clarinetto e giovane orchestra da Camera ai Teatini, gighe scozzesi e suoni delle fate all’Ospedale Civico. “Natale a Palermo” - a rassegna di dieci concerti gratuiti organizzata dai club service della città - entra nel vivo e propone due distinti appuntamenti per domani (venerdì 27 dicembre).

Alle 18, nella bellissima chiesa di San Giuseppe dei Teatini (corso Vittorio Emanuele, 311) sarà protagonista l’Orchestra da Camera “Salvatore Cicero”, importante realtà nata nel 1988 all’interno del Conservatorio, formata da giovani musicisti e guidata da Luigi Rocca, docente di violino presso lo stesso Conservatorio, che sposa l’intento del suo maestro, Salvatore Cicero: portare ai giovani la musica eseguita dai giovani. In programma il “Concerto per clarinetto e orchestra K 622 in La Maggiore” di Mozart (clarinetto solista: Enrico Bellina) e ”Introduzione, tema e variazioni per clarinetto e orchestra” di Rossini. 

Quest’anno una stretta collaborazione è stata attivata con l’Arnas Civico Di Cristina Benfratelli con una mini rassegna solo per i pazienti e il personale sanitario degli ospedali palermitani. Domani alle 17 al III piano nel reparto di Ginecologia Oncologia, diretto da Vito Chiantera, l’arpista catanese Ginevra Gilli proporrà un viaggio tra i suoni impalpabili e magici delle fate tra musiche irlandesi, scozzesi e siciliane. Oltre ad eseguire musiche del Medioevo europeo e della cultura celtica, la Gilli canta e racconta storie di epoche lontane, tra ballate tradizionali irlandesi e cantate siciliane, mostrando quanto le due isole siano estremamente simili e sorelle.

Il prossimo concerto di Natale a Palermo sarà sabato alle 19, nella chiesa di S. Matteo e Mattia con il Coro Polifonico “Cantate Omnes” diretto da Gianfranco Giordano. Eseguirà musiche di Handel, Caccini, Rossini, Ramirez, Chilcott, Rutter, Kent, Adam, Mozart, Wilhousky.

Di “Natale a Palermo” è promotore il Rotary Club Palermo Est, a cui si uniscono Rotary, Lions, Inner Wheel, Soroptmist, con Zonta, Volo, Ande, Fidapa, ed altre associazioni cittadine, di “Fanaleartearchitettura”, “Spazio Cultura”, di I.D.E.A. Hub e il sostegno dell’Accademia Musicale Siciliana, la Settimana delle Culture, le Confraternite, la Diocesi Palermitana, e gli sponsor coinvolti, con il patrocinio dell’amministrazione comunale. Direzione artistica di Gaetano Colajanni. Tutti i concerti sono ad ingresso libero, fino ad esaurimento posti. I recital nei reparti ospedalieri sono riservati ai pazienti e al personale sanitario.
 

I più letti
Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento