Cecè di Pirandello in scena ai Cantieri Culturali

Sabato 21 Maggio alle ore 19:00 l'Associazione Culturale Proarkhè porta presso la Sala Perriera dei Cantieri Culturali alla Zisa la rappresentazione teatrale di Cècè di Luigi Pirandello.

In occasione della partecipazione alla V edizione della Settimana delle Culture, si porta sulla scena “Cecè” di Luigi Pirandello, con la regia di Francesco Capillo. Volendo contribuire all’espansione culturale del territorio Palermitano, Proarkhè decide di riproporsi con un testo del noto premio nobel siciliano Luigi Pirandello, che ha già avuto molto successo nelle rappresentazioni precedenti.

La tematica delle maschere pirandelliane è più forte che mai in questo testo, vediamo infatti un Cesare Vivoli (Cecè) giostrare due grosse bugie tra il Commendatore Squadriglia, suo amico di famiglia, e Nada, ragazza con cui si trova coinvolto il una relazione grazie ad una scommessa tra amici. Uno spettacolo, nonostante il tema apparentemente pesante, è leggero e brioso, e riesce anche a strappare qualche sorriso. Ingresso 6 euro.

Per contatti e prenotazioni 329 237 7369; 339 426 2575; 327 696 4730 info.proarkhe@yahoo.it. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Sfincione Festival con asporto e delivery: torna l'appuntamento di Sanlorenzo Mercato

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 16 al 18 aprile 2021
    • Sanlorenzo Mercato
  • Earth Day Palermo, una settimana di eventi online per la giornata mondiale della terra

    • Gratis
    • dal 22 al 29 aprile 2021
    • evento online
  • Musica dall'Orto Botanico, in streaming il concerto di Amici della Musica con Giovanni Sollima

    • solo oggi
    • Gratis
    • 17 aprile 2021
    • evento online
  • "Il valore dei dati", online la nuova edizione del raduno di Open Data Sicilia

    • solo oggi
    • Gratis
    • 17 aprile 2021
    • evento online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PalermoToday è in caricamento