Geraci Siculo, i niputi du nannu tornano per Carnevale: dalla festa alla sfilata

In una poesia Palazzeschi diceva: “Chi sono? Il saltimbanco dell’anima mia”, quale figura più appropriata del saltimbanco per rappresentare lo spirito carnascialesco! Arlecchino, Pulcinella non erano forse dei saltimbanchi? Beh! È proprio l’allegria, la vivacità, la gioia di vivere con la giusta leggerezza che contraddistingue questi personaggi che anima il carnevale e che miste a musica, coriandoli permette a ciascuno di far venir fuori il saltimbanco che è in lui e di evadere, per quel giorno, dalla routine quotidiana. 

Geraci Siculo è uno dei paesi in cui il carnevale è stata da sempre una festa molto sentita, da qui l’idea di alcuni ragazzi di fondare un’associazione I Niputi du nannu. Per il XII anno consecutivo, sabato 22 febbraio (a partire dalle ore 15.30) i Niputi du nannu, a cui si sono aggiunti anche i Proniputi, vogliono regalarci qualche ora di spensieratezza, facendoci immergere nell’atmosfera carnevalesca e stupendoci ancora una volta con i magnifici carri realizzati da loro con maestria e passione.

La sfilata di carri allegorici che da piazza Aldo Moro raggiungerà piazza del popolo, è un evento che negli ultimi anni si è rivelato tra i più partecipati del territorio madonita, grazie anche alla presenza di carri realizzati nei paesi limitrofi e in particolar modo provenienti dai comuni di Castelbuono e Bompietro con cui l’associazione da anni intrattiene ottimi rapporti.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Al via il Festival dei Giovani: proiezioni, dibattiti e giochi urbani per l'inclusione sociale

    • dal 6 al 26 luglio 2020
    • luoghi all'interno dell'articolo

I più visti

  • Come mangiavano le monache in convento, la cena con le ricette di Santa Caterina

    • 10 luglio 2020
    • Monastero Santa Caterina D'Alessandria
  • L'arte che riparte dopo il lockdown, al Loggiato San Bartolomeo la mostra di Julien Friedler

    • dal 7 giugno al 7 luglio 2020
    • Loggiato San Bartolomeo
  • "Isola... mare è cultura", a Isola delle Femmine la mostra di Filippo Lo Iacono

    • Gratis
    • dal 4 al 19 luglio 2020
    • Baglio e piazzetta Pittsburg
  • Il Teatro Biondo va all'Orto Botanico: "Aulularia", la fabula della pentola d’oro in scena all'aperto

    • dal 7 al 12 luglio 2020
    • Orto Botanico
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento