Giornata della memoria, debutta Brundibár: opera per bambini al Teatro Politeama Garibaldi

Mercoledì 27 gennaio alle 9.30 e alle 11.30 al Teatro Politeama Garibaldi debutta, in occasione della Giornata della Memoria Brundibár di Hans Kràsa, un'opera per bambini del compositore ceco ebreo su libretto di Adolf Hoffmeister.

L'opera era originariamente rappresentata dai bambini del campo di concentramento di Terezin nella Cecoslovacchia occupata. Composta nel 1938 per un concorso organizzato dal governo cecoslovacco in seguito annullato a causa del precipitare degli eventi verso la Seconda Guerra Mondiale, Brundibár è un'opera per bambini realizzata da bambini la cui genesi e prima rappresentazione sono strettamente legate all'olocausto. Autore dell'opera, scritta su libretto di Adolf Hoffmeister, fu, infatti, il compositore ceco ebreo Hans Kràsa che visse in prima persona la tragedia dell’olocausto essendo stato deportato prima nel campo di concentramento di Terezin e poi ad Auschwitz, dove sarebbe morto nel 1944. 

L’opera, infatti, andò in scena il 23 settembre 1943 proprio nel campo di concentramento di Terezin e fu ripresa per ben 55 volte durante l’anno successivo. Una rappresentazione fu fatta di fronte agli ispettori della Croce Rossa che fu così tratta in inganno, in quanto la maggior parte delle persone (adulti e bambini) che si trovavano a Terezin erano già state deportate ad Auschwitz dove furono trucidati quasi tutti i protagonisti della prima rappresentazione della quale esiste una testimonianza video per un film di propaganda nazista che, in seguito, fu inserito nel documentario Voices of the Children

Brundibár intende affermare un messaggio simbolico estremamente profondo e consistente nella forza dell’innocenza dei bambini contro la malvagità umana. Per la realizzazione dell'opera di Krása, diretta da M°Riccardo Scilipoti, che è altresì maestro del Coro di Voci Bianche della FOSS, con Silvia Alù che cura la regia, la Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana si è avvalsa delle preziose collaborazioni dell'Associazione Siciliana Amici della Musica che ha reso disponibili gli elementi scenici,  basati su un progetto di Alessandro De Lisi, realizzati, in occasione della “prima” palermitana in forma scenica di “Brundibar” nel 2009, dagli alunni del Liceo artistico Eustachio Catalano sotto la guida dei docenti Giuseppe Tomaselli e Andrea Buglisi. L'Ensemble orchestrale, composto da tredici elementi, vede la partecipazione dei giovani allievi del Conservatorio di Musica Vincenzo Bellini di Palermo e dell'Istituto Superiore di Studi Musicali Vincenzo Bellini di Caltanissetta. Tutti gli interpreti e collaboratori a vario titolo hanno offerto il loro impegno a titolo gratuito.

Ulteriori recite per gli Istituti scolastici sono previste: giovedì 28 gennaio alle ore 9,30 e 11,30  e mercoledì 3 febbraio alle ore 9,30 e 11,30 (costo biglietto per alunno euro 3).  L'opera sarà altresì rappresentata domenica 31 gennaio alle ore 17,30  (biglietti da euro 6 ad euro 12 con riduzione 50% bambini e ragazzi fino a 14 anni e 20% abbonati stagione 2015/2016) e andrà in trasferta al Teatro Regina Margherita di Caltanissetta sabato 30 gennaio alle ore 17,30. In totale 8 rappresentazioni.
Info: 091 6072532 – biglietteria@orchestrasinfonicasiciliana.it

La testimonianza video per il film di propaganda nazista girato nel 1944 nel campo di Terezin
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Sfincione Festival con asporto e delivery: torna l'appuntamento di Sanlorenzo Mercato

    • Gratis
    • dal 16 al 18 aprile 2021
    • Sanlorenzo Mercato
  • Tragici giochi mortali su Tik Tok, in streaming il talk con Giovanna Corrao e Jenny Taormina

    • solo oggi
    • Gratis
    • 14 aprile 2021
    • evento online
  • Il palermitano che voleva fermare la Grande guerra, la presentazione del libro in streaming

    • solo oggi
    • Gratis
    • 14 aprile 2021
    • evento online
  • "Le fortificazioni della città di Palermo dall’antichità ai giorni nostri": la presentazione è online

    • solo domani
    • Gratis
    • 15 aprile 2021
    • evento online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PalermoToday è in caricamento