"Beat the blues/shadows of brown", mostra fotografica da Arrè Lab

Venerdì 27 marzo alle 18.30 da Arrè Lab, in via Larco Cavalieri di Malta, si inaugura "Beat the Blues Shadows of Brown", mostra fotografica sul riutilizzo delle antiche tecniche di stampa fotografica applicate alla fotografia digitale.

Questa mostra si presenta all'interno di "Arrè Lab", che si occupa proprio del riuso creativo di prodotti vintage come mobili, elettrodomestici, luci, accessori e altri oggetti. Dunque si è provato a estendere alla fotografia, questa pratica che si fa forte proprio della commistione tra le moderne tecniche di restauro creativo e l'esigenza sempre più forte e diffusa di auto produrre e riciclare in ogni campo. Arrè Lab e la mostra saranno aperti il 27 marzo dalle 18,30 alle 22 e il 28 e il 29 marzo sempre dalle 18,30 alle 22. 

Le fotografie prodotte con comuni fotocamere digitali, sono state poi stampate utilizzando antiche tecniche come la Cianotipia e la Stampa Bruna, e infine sviluppate virate e colorate usando elementi naturali come l'aceto, il te e il caffè, usando quindi dei procedimenti alternativi alle comuni e attuali tecniche di stampa analogica o inkjet. Le antiche tecniche di stampa si basano infatti sull'uso di sostanze chimiche mescolate con sostanze organiche che una volta stese su comuni fogli di carta da disegno, sono capaci di produrre vere e proprie fotografie fine art in esemplare unico e tutto questo operando con mezzi semplici ed economici e partendo anche da uno scatto digitale.

Autori della mostra sono Maria Rotolo, Ottavio Amato, Alessandro Di Forti, Fabio Florio, Giancarlo Marcocchi, Sergio Palazzolo e Silvio Puccio. Il progetto è stato realizzato nell'ambito di un workshop sul nudo organizzato da Palermofoto - ACSI Matteotti, durante il quale ciascun partecipante ha prima ideato, poi realizzato e infine stampato in fine art, un piccolo ma fortemente personale, progetto fotografico. Ingresso libero. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Castrum Superius, il palazzo dei Re Normanni in una mostra che porta indietro nel tempo

    • dal 15 maggio 2019 al 10 gennaio 2020
    • Palazzo Reale
  • La casa delle farfalle fa il bis e torna al Museo Riso, sarà patrimonio dei palermitani

    • dal 5 ottobre al 31 dicembre 2019
    • Museo Riso
  • Bim Bum Bam, giocattoli diventano opere d'arte: due mesi di mostra allo Steri

    • Gratis
    • dal 3 ottobre al 23 dicembre 2019
    • Complesso Monumentale dello Steri

I più visti

  • Castrum Superius, il palazzo dei Re Normanni in una mostra che porta indietro nel tempo

    • dal 15 maggio 2019 al 10 gennaio 2020
    • Palazzo Reale
  • La casa delle farfalle fa il bis e torna al Museo Riso, sarà patrimonio dei palermitani

    • dal 5 ottobre al 31 dicembre 2019
    • Museo Riso
  • Teatro Al Massimo, la Miracle Queen tribute band in concerto con la polifonia cori e archi

    • 16 novembre 2019
    • Teatro Al Masimo
  • Bim Bum Bam, giocattoli diventano opere d'arte: due mesi di mostra allo Steri

    • Gratis
    • dal 3 ottobre al 23 dicembre 2019
    • Complesso Monumentale dello Steri
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento