Una tre giorni di musica al Lord Green prima del Natale

Da mercoledì 21 a venerdì 23 dicembre al Lord Green dalle 21.30 spazio a tre serate di buona musica, rispettivamente con Jack & Starlighters, Eleonora Militello & Stormy Weathers e Giada e i Sib.

Mercoledì Jack & Starlighters

"Penso che ancora non siate pronti per questa musica...ma ai vostri figli piacerà." Marty McFly, 1955. Quella musica piacque tanto non solo a Chuck Berry e ai suoi figli, ma è da quella scarica di divertimento ed adrenalina che nasce l'idea di una delle band più ricercate a Palermo. Il gruppo musicale “Jack & the Starlighters” nasce nel 2002, attualmente è composto da quattro elementi estendibile ad otto elementi con la sezione fiati e piano: Jack, la voce solista , Dario Lo Giudice il bassista, Danilo Mercadante alla chitarra solista e Fabrizio Pacera alla batteria e percussioni. Il gruppo ha in attivo numerose esibizioni in locali, piazze di diversi comuni, partecipazioni a concorsi musicali e presenze in varie note emittenti televisive.

Giovedì Eleonora Militello & Stormy Weathers

Reduci da nuovi ed elettrizzanti concerti nel resto della Sicilia, in vista di prossime date a Palermo, Eleonora Militello & StormyWeathers passano per prima al Lord Green, giovedì 22 dicembre, a partire dalle 21;30. Il loro concerto annuncia una tempesta di Blues e Rock- Blues piena di emozioni! Potrete ascoltare , insieme a celebri brani di Buddy Guy, Joe Bonamassa, Charles Musselwhite e molti altri, gli inediti della blues-singer palermitana con gli originali arrangiamenti degli StormyWeathers:

Totò Bellomonte (guitar),

Filippo Caviglia(bass) e

Andrea Chentrens (drums).

Venerdì Giada e i Sib live al Lord Green

Giada e i Sib sono specializzati in brani retrò classici italiani e non, suonano pezzi anni 50-60 in ska beat e rock'n'll style. La band è di recente formazione ma è composta da musicisti che da oltre vent’anni sono sulla scena della musica live palermitana e non solo. Giada La Manna alla voce, Francesco Bega alla chitarra e banjo, Davide Femminino al basso e Maurizio Gula alla batteria, insieme i Sib, proporranno un repertorio fresco e coinvolgente dal gusto retrò, arrangiando i classici della musica italiana degli anni 50 e 60 in chiave ska, reggae, beat e rock’n’roll con autoironia e voglia di divertirsi insieme al pubblico. Ascolterete brani come Perdono, Se bruciasse la citta’, Ritornerai, Butta la chiave, Messico e Nuvole e tanti altri in versioni del tutto originali e frizzanti.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Teatro Santa Cecilia, concerto di beneficenza per gli atleti paralimpici

    • 6 luglio 2020
    • Teatro Santa Cecilia
  • Il Teatro Massimo riapre nel segno di Beethoven, sul podio Omer Meir Wellber

    • oggi e domani
    • dal 4 al 5 luglio 2020
    • Teatro Massimo
  • Quattro sinfonie per un weekend, al Politeama la musica dal vivo dell’Orchestra Sinfonica

    • fino a domani
    • dal 3 al 5 luglio 2020
    • Teatro Politeama

I più visti

  • Come mangiavano le monache in convento, la cena con le ricette di Santa Caterina

    • 10 luglio 2020
    • Monastero Santa Caterina D'Alessandria
  • L'arte che riparte dopo il lockdown, al Loggiato San Bartolomeo la mostra di Julien Friedler

    • dal 7 giugno al 7 luglio 2020
    • Loggiato San Bartolomeo
  • "Mercanteggiando sotto le stelle", a Villa Pottino ricominciano gli eventi e le fiere

    • Gratis
    • dal 3 al 4 luglio 2020
    • Villa Pottino
  • Palermo Pride, undici piazze in rete: non un corteo ma un'alleanza di corpi

    • solo oggi
    • Gratis
    • 4 luglio 2020
    • luoghi all'interno dell'articolo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento