L'aperitivo da Ozio Gastronomico, si inizia con Due T live in concerto

Mercoledì 17 maggio, alle ore 19, Ozio Gastronomico, pizzeria e ristorante aperto anche a pranzo, aprirà i battenti dall'aperitivo, momento ideale da dedicare all'ozio e all'enograstronomia.

Come recita il pay off di Dario Genova, "La materia, prima", la scelta d'ingredienti d'eccellenza è un imperativo categorico. Per la preparazione dei piatti si scelgono materie prime genuine che provengono dai produttori autoctoni, maestri della tradizione enogastronomica della Sicilia, nel rispetto della stagione. Gli impasti di farina sono a lievitazione naturale; i legumi e le verdure provengono dalle campagne e dalle isole vicine. La valorizzazione del genius loci e del territorio è obiettivo precipuo della cucina di Ozio Gastronomico. Un team al femminile: a preparare i cocktail sarà Chiara Mascellaro, uno dei giovani professionisti di punta del bartendering siciliano; i vini, invece, sono selezionati dalla sommelier Laura Case. Ad accompagnare l'aperitivo inaugurale, a ingresso libero, sarà la performance acustica di contrabasso, chitarra e session psichedeliche di Diego Tarantino e Claudio Terzo.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

I più visti

  • Earth Day Palermo, una settimana di eventi online per la giornata mondiale della terra

    • Gratis
    • dal 22 al 29 aprile 2021
    • evento online
  • Mostra al centro d'arte Raffaello, in esposizione la personale dell'artista Mario Schifano

    • Gratis
    • dal 10 aprile al 29 maggio 2021
    • Centro d'arte Raffaello
  • Campo di bocce al Parco Uditore, ci pensa il Rotary Club Palermo Mediterranea

    • Gratis
    • 23 aprile 2021
    • Parco Uditore
  • Accelera con Amazon, in streaming il webinar per la digitalizzazione delle piccole e medie imprese

    • solo domani
    • Gratis
    • 21 aprile 2021
    • evento online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PalermoToday è in caricamento