Torna Anima Ballarò, artisti e brindisi con Orlando per piazzetta Mediterraneo

Domenica 28 febbraio dalle 11 fino all'ora di pranzo torna l'appuntamento con Anima Ballarò. Lo storico mercato si prepara ad accogliere artisti e spettatori. Alle 14 brindisi con Orlando per festeggiare un momento speciale.

Molti gli artisti che prenderanno parte alla kermesse e che hanno risposto con entusiasmo all'appello lanciato da Sos Ballarò (l'assemblea di quartiere nata per salvaguardare e sostenere il quartiere dell'Albergheria e il sul Mercato Storico). Inoltre questa domenica alle 14 insieme al Sindaco Leoluca Orlando e agli abitanti del quartiere, si brinderà ad un evento speciale che da tempo si attendeva: piazzetta Mediterraneo verrà riconosciuto come spazio pubblico.

Oggi, venerdì 26 febbraio, infatti, in via Pietro Novelli n. 28, è stato infatti siglato l'accordo tra l'Istituto Diocesano Sostentamento del Clero (proprietario dell'area) e il Settore Patrimonio del Comune per l'utilizzo gratuito dell'area per i prossimi 20 anni. In questa area abbandonata, sorgeva la chiesa S. Giovanni di Dio che fu distrutta dai bombardamenti della seconda guerra mondiale e che fino al 2011 era una discarica, cittadini e cittadine hanno realizzato un vero e proprio intervento di guerrilla gardening trasformanda in uno spazio verde con tanto di aiuole e panchine costruite con materiali di riciclo, battezzandola Piazzetta Mediterraneo.

Fittissimo il programma degli artisti che adotteranno il mercato per la quinta domenica di Amina Ballarò: alle 11 ci sarà la Banda alle Ciance che suonerà in parata lungo tutto il mercato, i percussionisti di Arci Tavola Tonda che suoneranno a piazza Ballarò, Emilia Guarino e Oria che adotteranno via Ballarò, Angelo Daddelli & I Picciotti anche loro si posizioneranno in via Ballarò, I Makarna Havasi insieme a Acrobatic Yoga in piazza del Carmine. Alle 13.30 ci si sposterà a piazzetta Mediterraneo per il consueto pranzo popolare, che vedrà coinvolte le mamme del quartiere nella preparazione di una zuppa. La mattina stessa infatti il gruppo organizzativo di SOS Ballarò passerà per il mercato per chiedere ai mercatari adottati un “contributo” (es. una patata, una zucchina, due melanzane, tre pomodori, un tovagliolo, un bicchiere d’olio, un bicchiere di vino, una bottiglia d’acqua, ecc ecc) in cambio del quale verrà consegnato loro un invito per partecipare alla tavolata. Inoltre chiunque potrà contribuire portando una pietanza cucinata con cibi comprati al Mercato e condividendola con gli altri.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Percorsi di alfabetizzazione mediatica, i webinar del Corecom Sicilia rivolti agli studenti

    • solo oggi
    • Gratis
    • 16 aprile 2021
    • evento online
  • "Il valore dei dati", online la nuova edizione del raduno di Open Data Sicilia

    • solo domani
    • Gratis
    • 17 aprile 2021
    • evento online
  • Giornata mondiale dell'emofilia, sbarca a Palermo "Articoliamo in tour": l'incontro online

    • solo domani
    • Gratis
    • 17 aprile 2021
    • evento online

I più visti

  • Sfincione Festival con asporto e delivery: torna l'appuntamento di Sanlorenzo Mercato

    • Gratis
    • dal 16 al 18 aprile 2021
    • Sanlorenzo Mercato
  • Tragici giochi mortali su Tik Tok, in streaming il talk con Giovanna Corrao e Jenny Taormina

    • solo oggi
    • Gratis
    • 14 aprile 2021
    • evento online
  • Il palermitano che voleva fermare la Grande guerra, la presentazione del libro in streaming

    • solo oggi
    • Gratis
    • 14 aprile 2021
    • evento online
  • "Le fortificazioni della città di Palermo dall’antichità ai giorni nostri": la presentazione è online

    • solo domani
    • Gratis
    • 15 aprile 2021
    • evento online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PalermoToday è in caricamento