Alcesti, in memoria delle vittime della strage di Capaci

Per tenere viva la memoria dei martiri caduti il 23 maggio 1992 nella strage di Capaci, l'Istituto di Cultura Romantica, presieduto dal professore Salvatore Lo Bue, in collaborazione con il Dipartimento di psicologia e sotto l'egida del Comune di Palermo, rappresenterà l'Alcesti di Euripide.

Protagonisti gli studenti di varie facoltà dell'Università di Palermo che avranno modo di celebrare con il loro lavoro il sacrificio di coloro i quali non hanno esitato a donare la propria vita per la libertà di tutti noi. La rappresentazione sarà introdotta dalla testimonianza del maestro Peppe Vessicchio che sarà a Palermo per vivere insieme questo giorno dedicato alla memoria degli eroi della nostra rinascita. Appuntamento il 23 maggio, atrio del Comune di Palermo, ore 21. Ingresso gratuito.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Appuntamento a Casa Florio, la storia di Lucie rivive nella storica dimora di famiglia

    • solo oggi
    • 16 giugno 2019
    • Casa Florio
  • "Elucubrazioni, raconti e poesie": alla Fabbrica 102 la presentazione del libro di Valenti

    • solo oggi
    • 16 giugno 2019
    • Fabbrica 102
  • Intermezzo, con Poor Poor Jerry al via la nuova edizione di videoarte a Villa Zito

    • solo domani
    • 17 giugno 2019
    • Villa Zito

I più visti

  • Leonardo da Vinci a Palermo: macchine, disegni e anatomia in mostra a Palazzo Bonocore

    • dal 13 aprile al 29 settembre 2019
    • Palazzo Bonocore
  • Palermo Capitale del Regno, al Salinas una mostra sui Borbone tra Palermo, Napoli e Pompei

    • dal 2 dicembre 2018 al 30 giugno 2019
    • Museo Salinas
  • Francobolli, autoritratti e art couture: a Palazzo Zingone una mostra su Frida Kahlo

    • dal 7 giugno al 29 settembre 2019
    • Palazzo Zingone Trabia
  • Radio Italia fa il bis: a Palermo anche Mika, Mahmood, Thegiornalisti e tanti altri

    • Gratis
    • 29 giugno 2019
    • Foro Italico
Torna su
PalermoToday è in caricamento