"Beatfull Branches", 99 Posse e Picciotto live ai Candelai

Giovedì 15 dicembre alle 22 DB Produzioni in occasione della rassegna "Beatfull Branches" presenta il secondo appuntamento ai Candelai con una doppia presentazione live degli ultimi lavori discografici di 99 Posse e Picciotto accompagnati nella serata da dj Bash.

START: H.22:00

INGRESSO: 10 EURO

PREVENDITE PRESSO: ZEIT STUDIO, Moltivolti.

PREVENDITE: 3206254074

POWERED BY: FORST

99 Posse in formazione completa ritornano con la tappa palermitana de "IL TEMPO. LE PAROLE. IL SUONO. TOUR” «Il Tempo. Le Parole. Il Suono» in copertina: Luca “‘O Zulù” Persico, Marco “Kaya Pezz8” Messina, Massimo “JRM” Jovine e Sacha Ricci sono pupazzetti, militanti, che sembrano usciti da un videogame anni ‘80, griffato d...a SuperTotto, il Toto Renna alfiere della pixel art. L’uscita è datata 22 aprile 2016. La pubblicazione è firmata dall’etichetta A1 Entertainment. È l’ultimo progetto musicale di una delle band più longeve ed amate della scena indipendente italiana, i 99 Posse. Dopo quel meraviglioso album che era “Cattivi Guaglioni” del 2011, dopo la separazione, la reunion e a due anni di distanza dal “remake 2.0” di Curre curre guagliò, i 99 Posse tornano a stupirci con un disco di inediti, maturo, istintivo e coraggioso. La band napoletana spiazza e sorprende, fedele a se stessa solo nell'imprevedibilità di un percorso che dichiara la propria estraneità persino dalle “etichette” che l’hanno accompagnata in tutti gli anni di carriera. I 99 Posse scelgono di partire da se stessi per descrivere la realtà che li circonda, si auto-rappresentano, come fanno da sempre, in un sistema che ha bisogno di etichettare per poi vendere, ma questa volta lo fanno abbassando il volume della voce e mettendosi a nudo, coi propri limiti, le proprie incertezze, ma anche con tutto lo spessore e la potenza di 25 anni di “alterità”, concentrandosi sull’identità: in un mondo in cui tutti urlano, la band napoletana, ha deciso di lavorare su quello che è nel profondo, partire dall'interno per affrontare ciò che c'è fuori.

PICCIOTTO & THE GOLD DIGGERS

Un live mix di rap, ambienti sonori ed emozioni audiovisive. “StoryBorderline”, il concept album in chiave rap nel quale Picciotto prova a scavare attraverso 12 storytelling nella precarietà esistenziale di vecchie e nuove generazioni. 12 brani collegati tra loro da una sottile linea in equilibrio tra disagio e riscatto, tra degrado umano e rivalsa, tra stelle e oblio. Una giovane mamma ricercatrice, una escort, un padre inguaiato con l’usura di strada e di stato, un adolescente di quartiere, un operaio cinquantenne, un dirigente d’azienda, una coppia lesbica e una coppia gay, uno “sbirro”, uno storico attivista incarcerato e un calciatore. Questi sono i protagonisti delle 12 storie, del burrascoso susseguirsi di eventi che intreccia le loro vite dagli anni ’80 ad oggi.

Il tutto è stato musicalmente prodotto da Luca “Satomi” Rinaudo (Almendra Music) che ha arrangiato e amalgamato le tracce musicali realizzate in buona parte da “The Gold Diggers” al secolo Ciaka Mortero e Fabio Tunaman che hanno espresso al meglio i vari mood delle storie. A loro come co-producer del disco si accompagnano: il foggiano K9, lo storico DjD, il giovanissimo palermitano Alex 3’o5’ e il maestrale tocco orchestrale di Gheesa. L’album è stato coprodotto grazie alla trasversale fan base di Picciotto attraverso una campagna di crowdfunding sulla piattaforma di MusicRaiser che ha permesso di raggiungere il 118% dell’obiettivo e di realizzare assieme al disco anche un libro in prossima uscita e una web series che racconterà il concept dell’album attraverso dei videoclip che presenteranno un personaggio al mese dall’uscita di “StoryBorderline”e per tutto il 2016.

Beat-Full Branches è la ramificazione itinerante che si pone come mission promuovere e proporre il meglio della musica underground contemporanea. Beat-Full Branches si sviluppa dall'esperienza e dalla passione del Beat-Full Festival che giunto alla quarta edizione, si è confermato evento capace di aggregare e intrattenere tramite la musica, migliaia di persone in un genuino clima di festa ponendosi come obiettivi divertimento, integrazione e solidarietà. Beat-Full Branches vuole mantenere una costante nell'arco della stagione invernale proponendo stessa atmosfera e stessa qualità nella scelta musicale che ha rappresentato il marchio di fabbrica del Beat-Full, vuole inoltre contaminarsi con i vari scenari cittadini migrando di volta in volta nelle location più idonee e rappresentative della città di Palermo.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Disco&Feste, potrebbe interessarti

I più visti

  • Sfincione Festival con asporto e delivery: torna l'appuntamento di Sanlorenzo Mercato

    • Gratis
    • dal 16 al 18 aprile 2021
    • Sanlorenzo Mercato
  • Tragici giochi mortali su Tik Tok, in streaming il talk con Giovanna Corrao e Jenny Taormina

    • solo oggi
    • Gratis
    • 14 aprile 2021
    • evento online
  • Il palermitano che voleva fermare la Grande guerra, la presentazione del libro in streaming

    • solo oggi
    • Gratis
    • 14 aprile 2021
    • evento online
  • "Le fortificazioni della città di Palermo dall’antichità ai giorni nostri": la presentazione è online

    • solo domani
    • Gratis
    • 15 aprile 2021
    • evento online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PalermoToday è in caricamento