Economia

Aerei, Volotea: da Palermo voli per Napoli, Firenze e Verona

La compagnia aerea low-cost punta su Palermo come terza base operativa a livello europeo. A partire dal 28 marzo 2013 lo scalo siciliano diventerà il nuovo hub dell'azienda aggiungendosi così alle basi di Venezia e Nantes

La compagnia aerea low-cost Volotea punta sul Sud Italia e sceglie Palermo come terza base operativa a livello europeo. A partire dal 28 marzo 2013 lo scalo siciliano diventerà il nuovo hub della compagnia, aggiungendosi così alle basi di Venezia e Nantes. Oltre alle tratte già operative (Venezia, Trieste, Genova, Ancona, Bordeaux, Olbia, Ibiza e Palma di Maiorca), verranno inaugurati nuovi collegamenti verso Napoli, Firenze e Verona (dal 28 marzo 2013), Santorini (dal 24 giugno 2013) e Nantes (primo volo il 26 aprile 2013).

"La scelta di aprire la nostra nuova base a livello europeo non poteva non cadere su Palermo, una città su cui abbiamo investito e creduto molto sin dall'avvio delle nostre attività - dichiara il Presidente di Volotea Carlos Muoz - E proprio nello scalo palermitano, Volotea vuole proporsi come una realtà affidabile, pratica e soprattutto economica, colmando il vuoto lasciato recentemente da altri vettori". "Infine - aggiunge Muoz -lo scalo siciliano ci ha sempre dato ottimi feedback in termini di passeggeri trasportati, ben 65.000 in soli 6 mesi di attività, confermandosi come una delle destinazioni più gettonate del nostro network".

"Con l'apertura della nuova base Volotea si concretizzeranno numerose opportunità lavorative: almeno 50 posizioni tra piloti e personale di bordo, a cui si aggiunge un Base Manager per coordinare tutte le attività. Inoltre - conclude Muoz -con i nostri voli sarà possibile, per tutti i siciliani, raggiungere alcune destinazioni di grande richiamo". Per l'amministratore delegato della Gesap, la società che gestisce l'aeroporto palermitano, Dario Colombo, "la determinazione con la quale Volotea vuole investire sull'aeroporto palermitano ci rende orgogliosi. Del resto, puntare sullo scalo o palermitano per i loro spostamenti ci sembra una mossa di mercato molto importante, che compenserà il vuoto lasciato da altri vettori e implementerà i collegamenti verso nuove destinazioni". (Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aerei, Volotea: da Palermo voli per Napoli, Firenze e Verona

PalermoToday è in caricamento