Mercoledì, 16 Giugno 2021
Economia

Volotea festeggia il traguardo dei 400 mila passeggeri a Palermo

Premiata una fortunata viaggiatrice con due biglietti omaggio

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Si chiama Mariacristina Cartillone, ha 24 anni, vive a Catania, è una laureanda in Medicina e Chirurgia, ed è il 400.000° fortunato passeggero di Volotea, la compagnia aerea low-cost che collega città di medie e piccole dimensioni in tutta Europa. E per celebrare il grande traguardo raggiunto, Volotea ha deciso di omaggiarla con un biglietto per due persone per poter raggiungere una delle destinazioni in cui la compagnia opera. Mariacristina è stata premiata, mercoledì 12 settembre, in una cerimonia tenutasi presso l'aeroporto di Palermo, alla presenza di Valeria Rebasti, Italian Commercial Country Manager di Volotea, prima di imbarcarsi sul volo diretto a Bordeaux.

"Siamo davvero felici di poter celebrare il 400.000° passeggero - ha affermato Rebasti - Volotea ha iniziato a volare solamente 5 mesi fa e poter raggiungere in un così breve periodo un risultato così importante è davvero fonte di grande soddisfazione. Molti dei nostri viaggiatori sono entusiasti non solo della grande attenzione con cui ci prendiamo cura di loro in tutte le fasi del viaggio, ma anche dell'ampia scelta del nostro pacchetto voli che permette di raggiungere ben 56 destinazioni in tutta Europa, di cui 16 in Italia".

Non è certo un caso che il tetto dei 400.000 passeggeri sia stato infranto proprio a Palermo, una città per cui Volotea ha sempre avuto un occhio di riguardo: il 5 aprile scorso, infatti, proprio nel capoluogo siciliano è atterrato il primo volo assoluto di Volotea in Italia, decollato dall'aeroporto Marco Polo. E dopo il grande successo delle tratte estive verso Ibiza, Ancona e Palma di Maiorca, sarà ancora possibile decollare dal Borsellino-Falcone verso ben 5 destinazioni: Venezia, Trieste, Genova, Olbia, senza dimenticare Bordeaux.

Un altro dei motivi per cui Volotea si differenzia dalle altre compagnie aeree low-cost risiede nel servizio offerto ai passeggeri in tutte le fasi del viaggio. Un esempio sta nell'assegnazione dei posti, che avviene in fase di check-in, limitando notevolmente lo stress dei passeggeri nella fase di imbarco e offrendo una migliore esperienza di volo. Infine, la flotta Volotea è composta da Boeing 717 configurati con solo 5 posti per fila (modalità 2+3), così da offrire un ambiente il più spazioso possibile.

"Ci piace sottolineare che il tetto dei 400.000 passeggeri sia stato infranto proprio a Palermo, all'aeroporto Falcone e Borsellino - ha detto Dario Colombo, amministratore delegato della Gesap, la società di gestione dello scalo aeroportuale palermitano -, dove Volotea ha deciso di sviluppare parte della propria attività attraverso nuove rotte internazionali e nazionali; una mossa che si sta rivelando vincente. Tutto ciò contribuisce sicuramente allo sviluppo del nostro territorio, che rimane una location appetibile per i viaggiatori".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volotea festeggia il traguardo dei 400 mila passeggeri a Palermo

PalermoToday è in caricamento