L'aeroporto si rifà il look: lavori di ampliamento nel 2019, al via il volo Palermo-Mosca

Tra gennaio e febbraio l'inizio del cantiere. Il presidente della Gesap Giambrone: "Il terminal si estenderà di circa 10 mila metri quadri". Il collegamento con la Russia sarà operato dalla compagnia low cost Pobeda Airlines. Decolla il traffico passeggeri dello scalo: + 16% rispetto al 2017

Il boing 737-800 Pobeda

Da domani Palermo e Mosca saranno più vicine. Al via il volo diretto operato da Pobeda Airlines, compagnia low cost del gruppo Aeroflot. Il nuovo collegamento bisettimanale è stato presentato questa mattina a Palazzo delle Aquile dal sindaco Leoluca Orlando, dal presidente della Gesap Fabio Giambrone e dal presidente della Camera di commercio di Palermo ed Enna Alessandro Albanese, alla presenza del console generale della Federazione Russa Evgeny Panteleev. Presentati anche i dati, ancora una volta da record, del traffico aerei e passeggeri dell’aeroporto Falcone Borsellino: da inizio anno i passeggeri che hanno volato dallo scalo palermitano hanno superato i 4,4 milioni, circa 610 mila in più rispetto al periodo gennaio-agosto del 2017 (3.799 mila passeggeri). Numeri importanti che fanno alzare la crescita del traffico passeggeri a +16,1%, una tra le migliori performance dei principali aeroporti italiani. Lo stesso si può dire per i voli: +10,8%, con 32.321 movimenti rispetto ai 29.173 del 2017. E per offrire ai passeggeri sempre più numeri più spazio e servizi migliori la superficie dell'aeroporto sarà ampliata. "I lavori sul terminal - spiega Giambrone -  partiranno tra gennaio e febbraio 2019 e avranno tempi certi: dureranno tre anni. Il terminal si estenderà, di circa 10 mila metri quadri, lato pista e lato mare". Previsto anche un intervento antisismico.

"I numeri dell'aeroporto sono la conferma del grande interesse che suscita la nostra città e sono - dice il sindaco Orlando - esaltanti. L'anno prossimo contiamo di raddoppiare anche le presenze dei turisti che arrivano a Palermo con le navi da crociera. Un giorno è abbastanza per farsi un'idea della città e tornare a visitarla".

“L’aeroporto - afferma Fabio Giambrone - si conferma porta d’ingresso della Sicilia. Il suo ruolo è far crescere i passeggeri e le rotte ma anche quello di condividere questo percorso con le istituzioni e i soci. Siamo a quota 98 rotte. La conferma di un lavoro importante e oggi consolidato con le compagnie aeree (33). Abbiamo una crescita a doppia cifra rispetto all'anno scorso". 

Treno per l'aeroporto: "Inaugurazione il 14 settembre"

Con l'accordo fatto oggi con Pobeda Airlines la lista delle compagnie che hanno puntato sullo scalo si allunga. "L'accordo presentato oggi - continua il presidente della Gesap - è solo un inizio. Continuano di avere un Palermo-Mosca anche durante l’inverno". Al momento i voli low cost sono confermati fino a fine ottobre ma, rassicura Giambrone, "tra oggi e domani attendiamo da Enac l’autorizzazione formale a volare anche in inverno". Tra gli obiettivi della compagnia quello di raddoppiare i voli da maggio 2019: da due a quattro a settimana. Pobeda Airlines anticipa anche di voler lanciare, sempre nel 2019,  il San Pietroburgo- Palermo.

Palermo è la terza destinazione italiana, dopo Bergamo e Pisa, che si aggiunge al network di Pobeda, giovane low cost russa che dispone di una moderna flotta di 16 aeromobili Boeing 737-800NG da 189 posti e il cui primo volo è stato effettuato a dicembre del 2014. Con il nuovo collegamento per Mosca, il Falcone Borsellino raddoppia i collegamenti con la Russia: Mosca Vnukovo (VKO - low cost) e l’esistente rotta su Mosca Semeret’evo (SVO). 

"Vedo - dichiara il Console generale della Federazione Russa - due momenti simbolici: siamo a Palazzo delle Aquile è questo vuole dire che il sindaco fa molto per sviluppare i rapporti con il nostro Paese; il secondo elemento simbolico si cela nel nome della compagnia: Pobeda in italiano si traduce con 'La vittoria'. Quello che abbiamo fatto è un passo vittorioso. Per l’aeroporto di Palermo è importante internazionalizzare lo scalo e vale lo stesso per la nostra compagnia e il nostro Paese". Orlando conferma: "Presenteremo la programmazione del Teatro Massimo in Russia".

Il trend positivo di passeggeri e voli

Nell’anno di Palermo Capitale della Cultura l’aeroporto Falcone Borsellino continua a macinare successi. Record assoluto per lo scalo palermitano ad agosto: i passeggeri sono stati 732.091, il 15,63% in più di agosto 2017 (633.117). Ottimi anche i risultati raggiunti a luglio: 721.156 (+13,63%). Il traffico internazionale di voli e passeggeri è cresciuto a un ritmo serrato. Da gennaio a febbraio la percentuale dei passeggeri è aumentata fino a toccare +23,9% (1.167.020), circa 226 mila passeggeri in più rispetto allo stesso periodo del 2017 (941.697). Vale lo stesso per i voli internazionali: cresciuti del 21,55%. Aumenta anche il traffico delle compagnie aeree che operano nello scalo palermitano: dal +17% di Ryanair fino al +70% di Air Malta. 

Per quanto riguarda le rotte nazionali, il volo da e per Malpensa si trascina un massiccio aumento del 100%, che mette in evidenza l’aumento dell'offerta su Milano a favore dei viaggiatori in partenza da Palermo. Altri incrementi significativi sono il +39% su Venezia e, una notizia che fa molto piacere, il+52% del traffico da e per Genova. Infine, tra le rotte internazionali, il Parigi Orly torna nuovamente ad essere la rotta internazionale più affollata, con oltre il 21% di aumento (+82mila passeggeri da inizio anno). In evidenza anche Lione, che segna un aumento del 123%, con oltre 42 mila passeggeri in più da inizio anno. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Palermo usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Folle serata allo Sperone, litiga con la moglie per i Sofficini e viene arrestato

  • L'arancina più buona a Palermo, gara alla vigilia di Santa Lucia: vince il Bar Matranga

  • Centro Convenienza chiude e non consegna i mobili già pagati: "Clienti truffati"

  • Maltempo protagonista, prevista "tempesta violenta": diramata allerta meteo gialla

  • Falliscono colpo in casa e si "imbucano" a veglia funebre per evitare i carabinieri, 2 arresti

  • Torna a casa e lo trova in camera da letto: ladro arrestato mentre si cala dalla grondaia

Torna su
PalermoToday è in caricamento