Economia

Papa in visita a Palermo, il presidente di Confcommercio ai soci: "Non aprite i negozi" 

Patrizia Di Dio invita gli associati a chiudere le proprie attività commerciali dato che per garantire l’incolumità di tutti tante strade, compresa via Ruggero Settimo, saranno chiuse alle auto e anche ai pedoni

"Sabato 15 settembre valutate l'opportunità di non aprire i negozi". A lanciare l'invito agli associati è il presidente di Confocommercio Palermo, Patrizia Di Dio. In occasione del venticinquesimo anniversario dell’uccisione del Beato Padre Pino Puglisi, Papa Francesco sarà in città e sono tantissimi i fedeli attesi.

“Si tratta di un evento storico, oltre che eccezionale – aggiunge Di Dio - che chiaramente comporterà lo sforzo dell’intera cittadinanza che dovrà attenersi alle prescrizioni delle autorità comunali e delle forze dell’ordine in tema di viabilità, con una inevitabile alterazione del normale svolgimento delle attività commerciali anche in considerazione della necessaria interdizione alle auto e transito pedonale che verrà disposta, per l’indispensabile applicazione delle norme di sicurezza e anti terrorismo necessarie a garantire l’incolumità di tutti”.

In particolare, in via Ruggero Settimo dalle 12 alle 18,30 sarà vietato l'accesso anche ai pedoni poichè la strada è stata individuata come via di fuga per la sicurezza. "La visita del Santo Padre - conclude il presidente di Confcommercio - è un’occasione unica e densa di significato che ci onora come fedeli, prima ancora che come cittadini e imprenditori". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Papa in visita a Palermo, il presidente di Confcommercio ai soci: "Non aprite i negozi" 

PalermoToday è in caricamento