Conferenza regionale del commercio, Cidec: "Sia punto di svolta per il settore"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“Un’occasione imperdibile per avviare un confronto tra istituzioni, addetti ai lavori e organizzazioni sindacali datoriali e individuare possibili soluzioni sinergiche per il rilancio del commercio in Sicilia”. Con queste parole, il presidente regionale della Confederazione Italiana Esercenti Commercianti Salvatore Bivona sottolinea l’importanza dell’ormai prossima Conferenza regionale del settore, che si terrà a Palermo il 3 ottobre presso gli spazi dell’Astoria Palace Hotel in via Montepellegrino 62 a partire dalle 9:30.

L’evento, dal titolo “Il commercio al tempo del cambiamento. Governare le trasformazioni” è organizzato dall’assessorato regionale alle Attività produttive e vedrà la presenza della Cidec Sicilia: il presidente Salvatore Bivona figura infatti nel parterre di relatori che, attraverso i loro contributi, illustreranno lo stato dell’arte nell’Isola e, più in generale, nello scenario nazionale alla luce delle nuove dinamiche economiche, sociali e culturali. Nello specifico, Bivona si soffermerà sul tema del commercio su aree pubbliche, che ha visto da sempre l’organizzazione di categoria impegnata nel confronto con le amministrazioni locali per armonizzare le esigenze della collettività e dell’economia del territorio.

"La Conferenza – spiega Bivona – è giunta alla VI edizione ma dalla precedente sono trascorsi ben dieci anni: molto è cambiato, anche in relazione alle nuove istanze legate alla pedonalizzazione in atto presso vari centri urbani, tra i quali quello di Palermo. I tempi sono maturi per giungere a una sintesi che metta d’accordo sensibilità diverse, ma il filo conduttore deve essere la tutela dei commercianti, che troppo spesso hanno pagato costi elevatissimi e sono stati costretti a chiudere le proprie attività fagocitati dalle vendite on line, settore dove ancora oggi vige la più totale deregulation. Ascolteremo con attenzione l’assessore regionale al ramo Mimmo Turano – osserva Bivona – che presenterà un’ipotesi di disegno di legge sul commercio, a confronto con le associazioni di categoria".

Oltre alla Cidec, infatti, saranno presenti esponenti di Confcommercio, Coldiretti, Confesercenti, Confindustria e Adiconsum, oltre al mondo universitario e della politica e ad alcuni dirigenti della Regione Siciliana. “La Cidec – conclude Bivona – nel rinnovare la volontà di dare il proprio contributo al dibattito, auspica che la Conferenza rappresenti quel momento di svolta atteso da tempo dagli operatori economici ma anche da tanti sindaci alle prese con la complicata materia della pianificazione delle attività commerciali nelle aree metropolitane”.

Torna su
PalermoToday è in caricamento