Sabato, 24 Luglio 2021
Economia

"Case a un euro" anche a Termini Imerese, al via il progetto di riqualificazione urbana

Il Comune farà da intermediario tra chi vuole disfarsi di un vecchio immobile e chi è invece interessato all'acquisto. L'acquirente dovrà sostenere le spese notarili e impegnarsi a ristrutturare velocemente. Chi vuole vendere dovrà inviare la domanda entro il 13 gennaio

Dopo Gangi, anche Termini Imerese lancia il progetto "Case a 1 euro". L'obiettivo è recuperare il patrimonio immobiliare e riqualificarlo. Ad occuparsi del progetto per l'amministrazione, guidata da Francesco Giunta, in qualità di assessore all'Urbanistica è il vicesindaco, Licia Fullone. "Il Comune svolgerà il ruolo di intermediario - si legge nell'avviso pubblico pubblicato sul sito del Comune - tra chi vuole disfarsi di un vecchio immobile e chi è invece interessato all'acquisto, impegnandosi ad assicurare celerità nel perfezionamento della vendita e nel rilascio dei titoli abilitativi per la ristrutturazione. Chi acquista dovrà sostenere le spese notarili e si impegnerà a ristrutturare l'immobile in tempi certi".

"Mi auguro - afferma il sindaco Francesco Giunta - che saranno numerosi i proprietari ad aderire a questo progetto e di potere quindi, fra qualche mese, iniziare a vedere i risultati positivi sia in termini di nuove ristrutturazioni edilizie affidate ai tecnici e alle manovalanze del territorio, sia in termini di riqualificazione urbana della nostra città".

I proprietari che intendono aderire all'iniziativa dovranno inviare al Comune la domanda di disponibilità alla cessione dell'immobile, la documentazione catastale delle stesso, la documentazione fotografica dello stato attuale dell'immobile, la copia di un documento d'identità del proprietario. Il proprietario dovrà, inoltre, impegnarsi a stipulare l'atto di vendita al prezzo simbolico di un euro e dare la disponibilità alla vendita per un periodo di due anni dalla presentazione della domanda. Per inviare tutta la documentazione c'è tempo fino al 13 gennaio 2018. Il comune, conclusa la procedura di acquisizione delle domande di disponibilità, provvederà a pubblicare un avviso pubblico per l'individuazione dei soggetti disponibili all'acquisto ed alla ristrutturazione degli immobili. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Case a un euro" anche a Termini Imerese, al via il progetto di riqualificazione urbana

PalermoToday è in caricamento