menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sicindustria giovani ai millennial: "La Sicilia non è più terra di occasioni perdute"

Nell’aula magna di Economia l’incontro dal titolo "Ready Study Job" con i Giovani Imprenditori di Palermo, Unimpiego Confindustria, l’Università e Invitalia

"La Sicilia è una prospettiva di lavoro". Questo il messaggio trasmesso oggi ai 250 studenti dell’Università che hanno gremito l’aula magna di Economia. L’incontro – dal titolo Ready Study Job - è stato organizzato da Sicindustria, insieme con i Giovani Imprenditori di Palermo, con Unimpiego Confindustria, con l’Università e Invitalia. In rappresentanza del rettore, Marcantonio Ruisi ha portato i saluti dell’Università. A seguire, Ornella Giambalvo, delegata del rettore per il Placement.

Per il presidente dei Giovani di Sicindustria Palermo, Luca Silvestrini: "La Sicilia non è più la terra delle occasioni perdute. Semmai è l’avamposto di nuove sfide. Ormai da un anno – afferma Silvestrini – come Giovani imprenditori siciliani di Confindustria colleghiamo le nostre attività all’hashtag #restoinsicilia. Siamo consapevoli delle potenzialità di questa terra, sappiamo di essere chiamati a valorizzare un patrimonio immenso che richiede professionalità e dedizione. In quest’ottica Sicindustria ha siglato con l’Università di Palermo un accordo per offrire concretamente ai giovani un ponte dall’Università verso il mondo dell’Impresa". Agli studenti hanno raccontato le loro testimonianze i giovani manager e imprenditori di Sicindustria Giovanni Alessi, Ciro Costa, Vincenzo Chiriaco, Giorgio Salerno, Nino Crisafi e Daniele Giacalone.

La responsabile di Unimpiego Confindustria, sede di Sicilia, Iole Candido, ha messo in evidenza che “le aziende cercano professionalità da impiegare. Se i giovani sono in cerca di un’opportunità di lavoro, possono caricare gratuitamente il proprio cv su www.unimpiego.it e allo stesso tempo rispondere agli annunci di lavoro che periodicamente Unimpiego pubblica sul portale.

Agli studenti, infine, Invitalia – per bocca di Giulia Zanotti – ha presentato tutte le opportunità di finanziamento di nuove attività imprenditoriali: da Resto al Sud a Cultura Crea, passando per Nuove Imprese a Tasso 0 e Smart&Start.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento