Unicredit Palermo: un centinaio di dipendenti passano a Unicredit Spa

Gabriele Urzì, segretario responsabile First Cisl: "L’operazione tende a creare sinergie, semplificare le procedure e ridurre le complessità svolgendo le attività interessate all’interno di un’unica società"

Sottoscritto un accordo che prevede il consolidamento, all’interno del Gruppo Unicredit, delle attività di Real Estate e Operations svolte in Italia per le aziende del Gruppo da Unicredit Services (la Società di Servizi del Gruppo). Nel corso del mese di settembre i rapporti di lavoro del personale interessato saranno trasferiti in capo ad Unicredit Spa senza soluzione di continuità.

“L’operazione - affermano Gabriele Urzì, segretario responsabile First Cisl Unicredit Palermo e Calogero Li Puma, portavoce regionale First Cisl Unicredit Sicilia – tende a creare sinergie, semplificare le procedure e ridurre le complessità svolgendo le attività interessate all’interno di un’unica società. Si tratta complessivamente del trasferimento di 1.189 dipendenti di cui un centinaio ospitati nel Polo di Palermo; non ci saranno conseguenze giuridiche, economiche e sociali per i lavoratori interessati nè ricadute in termini di mobilità – continua Urzì – e vigileremo scrupolosamente sulla valorizzazione delle figure professionali interessate. Peraltro è apprezzabile che Unicredit sembra avere ormai abbandonato le operazioni di esternalizzazione procedendo, anche su forte pressione del sindacato, a realizzare al contrario insourcing di settori e attività prima svolte all’esterno e/o in altre aziende del Gruppo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quella notte d'amore all'Ucciardone, Graviano: "Ho fatto un figlio ed ero al 41 bis"

  • Colpo al clan dell'Arenella, 8 arresti: c'è anche il boss accusato della strage di via D'Amelio

  • Donna di 52 anni muore al Policlinico, tensione in ospedale: familiari sporgono denuncia

  • Mafia, la vedova Schifani sull'arresto del fratello: "Sono devastata, per me è morto ieri"

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

  • L'Arenella e lo Scotto da pagare: dallo "stigghiolaro" a Galati nella rete del racket

Torna su
PalermoToday è in caricamento