menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Palermo sempre più attraente, in crescita le ricerche online per pernottare in città

Dopo la nomina a Capitale della Cultura 2018, i potenziali turisti in cerca di un appartamento dove alloggiare sono aumentati del 28% rispetto alla settimana precedente. A dirlo un'indagine svolta da Hundredrooms

Palermo sempre più attraente per i turisti dopo la nomina a capitale della Cultura 2018. A dirlo un'indagine svolta da Hundredrooms, meta-motore di ricerca di appartamenti turistici. Le ricerche degli utenti per alloggiare nel capoluogo siciliano, nei giorni immediatamente successivi al riconoscimento sono aumentate del 28% rispetto alla settimana precedente. 

Ciò si traduce in un impatto economico positivo per il territorio. La notizia della nomina di Palermo ha suscitato non poche discussioni. L’opinione pubblica si è divisa tra chi ha espresso grande soddisfazione e chi non ha perso tempo per denunciare tutte le criticità che caratterizzano la città: dalla piaga del traffico, all’abbandono delle periferie, fino ad arrivare alla scarsa presenza di librerie indipendenti, tanto per citare i commenti principali che sono circolati nel web.

A quanto pare però, nonostante tutto sono in aumento i turisti che vogliono venire a Palermo per vedere con i loro occhi pregi e difetti del luogo. Dall’indagine di Hundredrooms emerge che il prezzo medio di un alloggio turistico a Palermo è di 70 euro per notte. Occorrono quindi circa 980 euro per trascorrere un'intera settimana in coppia nel capoluogo. Un prezzo ragionevole. Forse è anche per questo che da gennaio a ottobre 2016 il transito di passeggeri nello scalo Falcone e Borsellino ha superato quota un milione, il 10% in più dell'anno precedente. 

La città di Palermo ora ha un motivo in più per attrarre nuovi turisti e non può che sfruttare questa occasione per dimostrare di essere all'altezza del riconoscimento.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento