Americani innamorati della Sicilia: "Più ambita di Giappone e Sud Africa"

A diffondere la classifica, stilata dall’agenzia Ovation Travel Group’s, è Forbes. "Contiene alcuni dei siti turistici più notevoli del mondo e ha un’autenticità che è sbiadita da molte altre parti"

Cefalù

La Sicilia al secondo posto tra le mete di viaggio più ambite dagli americani nel 2020, la prima tra le destinazioni europee. Ad annunciarlo è Forbes.com. A stilare la lista per la rivista, realizzata in base alle vendite e alle aspirazioni dei clienti, l’agenzia Ovation Travel Group’s. L'Isola viene prediletta perchè "contiene alcuni dei siti turistici più notevoli del mondo, tra cui la leggendaria Valle dei Templi, dove i resti di sette templi dorici si trovano in una cornice mozzafiato di mandorli e ulivi".

“La Sicilia - spiega Ashley Diamond, consulente di viaggio di lusso per Ovation Travel Group - ha un’autenticità che è sbiadita da molte altre parti del mondo. Paesi come Noto sono famosi per la loro architettura barocca e le facciate in pietra calcarea calcaree”. Da non perdere, inoltre, secondo Forbes “il paesaggio misterioso dell’Etna, il più grande vulcano d’Europa e uno dei vulcani più attivi al mondo”. Il viaggio viene consigliato soprattutto alle famiglie e alle coppie. E la rivista a corredo dell'articolo sceglie di pubblicare uno scatto che ritrae Cefalù. Al primo posto della classifica delle mete preferite per l'anno prossimo l'Arizona. Al terzo il Sud Africa. A seguire la Patagonia (Argentina), il Rwanda, il Marocco, il Portogallo, Israele, Chile, Croazia e Giappone.     

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Coronavirus, divieto di spostamenti tra regioni valido anche per quelle in area gialla

Torna su
PalermoToday è in caricamento