rotate-mobile
Economia Termini Imerese

Termini, via libera di Invitalia al piano Blutec I sindacati: "Non c'è tempo da perdere"

L'ex stabilimento fiat è chiuso ormai da quattro anni. Il piano da 96 milioni di euro approvato da Invitalia riguarda la produzione di componentistica per auto. Adesso spetta al Mise pronunciarsi

Sembra avvicinarsi la data in cui l'ex stabilimento Fiat di Termini Imerese, chiuso ormai da 4 anni, tornerà a produrre auto. Il consiglio di amministrazione di Invitalia, scelto come advisor del ministero dello Sviluppo economico e incaricato di selezionare le offerte, ha approvato il piano industriale di Blutec, seppur con alcune "osservazioni sulla struttura finanziaria dell'operazione".

Il piano da 96 milioni di euro approvato da Invitalia riguarda la produzione di componentistica per auto. Si tratta di uno dei due progetti di Blutec per Termini Imerese. Il secondo riguarda la produzione di due modelli di auto ibride. Adesso si dovrà pronunciare il Mise per un parere.

"Adesso  - dice il segretario regionale della Fiom, Roberto Mastrosimone - Blutec faccia la sua parte: non ci sono più scuse. Con il via libera di Invitalia proceda alla ricapitalizzazione della società: mancano ancora all'appello circa 14 milioni di euro. Metta i soldi per far ripartire Termini Imerese".  "Dopo le valutazioni del ministero dello Sviluppo e il relativo parere - aggiunge Mastrosimone - potrà essere sottoscritto il contratto di sviluppo, che equivale a far ripartire Termini Imerese e i cancelli della fabbrica. Non c'è più tempo da perdere".

"Sollecitiamo una convocazione dal ministero per avere chiarimenti su tutti questi punti", dice la Fim Cisl di Palermo. Entro il 2016 dovrebbero essere reinseriti i primi 250 operai. "Torniamo sempre a sollecitare anche le garanzie per l'indotto che da troppo tempo soffre senza ammortizzatori sociali - commenta Daniela De Luca segretario Cisl Palermo Trapani - e una forte accelerazione del progetto che deve procedere adesso senza ulteriori intoppi".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Termini, via libera di Invitalia al piano Blutec I sindacati: "Non c'è tempo da perdere"

PalermoToday è in caricamento