Teatro Biondo, 40 famiglie senza stipendio da due mesi: “Soci eroghino il finanziamento”

A lanciare l'appello è il segretario generale Slc Cgil Palermo Maurizio Rosso: "Presupposto essenziale senza il quale diventa impossibile una programmazione attenta e oculata"

Da due mesi i dipendenti del Teatro Biondo non percepiscono lo stipendio. “Per le ferie estive - denuncia il segretario generale Slc Cgil Palermo Maurizio Rosso - , come ogni anno, a pagare sono sempre i lavoratori. Ci sono circa 40 famiglie senza stipendio e senza nessuna certezza di una data precisa in cui percepiranno le mensilità”. Secondo Rosso il problema si sarebbe venuto a creare a causa della mancata erogazione dei finanziamenti da parte dei soci.

“Sembra un paradosso che, nell'anno in cui Palermo è Capitale della cultura, un teatro così importante per la città, come l’associazione Teatro Biondo Stabile, possa - aggiunge Rosso - non avere certezze sulla erogazione dei finanziamenti da parte dei soci. E' un fatto grave, che potrebbe condizionare lo sviluppo della stagione futura del teatro". La Slc chiede l’immediata erogazione dei finanziamenti spettanti per rassicurare i lavoratori e garantire lo svolgimento di tutte le attività: "Chiediamo che siano rispettati gli impegni presi dai soci in tempi certi, presupposto essenziale senza il quale diventa impossibile una programmazione attenta e oculata”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bellolampo: uomo ucciso da una cavalla durante il parto, grave il figlio

  • Incidente a Monreale, scontro frontale tra due auto sulla circonvallazione: un morto

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Francesco Benigno in tv: "Mio padre mi legava con le catene, ho dormito dappertutto"

  • Nuova tragedia in sala parto: neonata muore alla clinica Triolo Zancla

  • Finanzieri in una palestra di Cefalù, sequestrate attrezzature per il fitness: "Erano contraffatte"

Torna su
PalermoToday è in caricamento