rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Economia

Tasi, il "no" dei pensionati Anap Confartigianato Palermo

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Stupore, preoccupazione e sentimenti di incomprensione sociale da parte delle istituzioni verso i cittadini, sono stati manifestati dai pensionati Anap Confartigianato Palermo, i quali, venuti a conoscenza della delibera del consiglio comunale sulla approvazione della aliquota Tasi al 2,89, si sono riuniti oggi nella sede Confartigianato Imprese della stazione centrale, un una spontanea e solidale assemblea".

Ad intervenire è il presidente Anap Confartigianato Palermo, Giusto Arnone, che aggiunge: "L'obiettivo è stato quello di discutere e manifestare il disappunto in merito alla delibera, visto che per i pensionati si tratta di una vera e propria assurdità. E' una tassa che, ironicamente, può rientrare tra i "servizi invisibili". La Tasi graverà ulteriormente sul bilancio delle famiglie - prosegue - già economicamente stremate per una disoccupazione crescente e per la crisi economica gravissima che penalizza la loro vita giornaliera".

"Così non si può andare avanti - aggiunge il presidente provinciale dell'associaizone, Nunzio Reina - siamo tutti tartassati, ma imprese e pensionati sono le categorie che ne risentono di più".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tasi, il "no" dei pensionati Anap Confartigianato Palermo

PalermoToday è in caricamento