Via D’Amelio, anche il presidente nazionale della Cidec Paolo Esposito a Palermo

L' associazione di categoria rilancia l'impegno legalitario contro abusivismo commerciale, estorsioni e contraffazione

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Anche la CIDEC Sicilia aderisce alla tradizionale fiaccolata palermitana del 19 luglio in onore del giudice Paolo Borsellino e degli agenti della scorta, giunta alla ventitreesima edizione. “Paolo Borsellino rappresenta per noi dirigenti della CIDEC un modello al quale ispirarci quotidianamente nell’esercizio della nostra mission associativa e sindacale - spiega il presidente regionale Salvatore Bivona – e pertanto, non solo parteciperemo al corteo, ma chiediamo anche ai nostri associati e iscritti di aderire ed essere presenti al concentramento che si terrà domani in piazza Vittorio Veneto a partire dalle 20:00”. “Quest’anno anche il nostro presidente nazionale Paolo Esposito – annuncia Bivona – attraverserà con noi le vie Libertà e Giuseppe Alessi per arrivare in via Mariano D’Amelio: una testimonianza di quanto l’impegno a favore della legalità sia centrale nelle nostre azioni sindacali”. “La CIDEC – conclude Bivona – in tutte le regioni d’Italia, porta avanti politiche di contrasto all’abusivismo, al racket delle estorsioni e a qualsivoglia forma di criminalità che rende asfittica l’economia e danneggia il mondo delle imprese: è così che, ogni giorno, rendiamo omaggio a Borsellino e a tutti coloro che ci hanno lasciato in nome di ideali altissimi”.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento