rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Economia Tribunali-Castellammare / Via Roma

Poste, i dipendenti organizzano protesta davanti alla sede di via Roma

Un sit in è previsto per domani alle 16. Il segretario provinciale del sindacato: "Mentre l'azienda all'esterno sbandiera utili miliardari, all'interno impoverisce sempre più contraendo occupazione e salari

Un sit-in di protesta davanti alla sede di via Roma è stato organizzato per domani (giovedì) alle 16 dai dipendenti delle Poste Italiane. Un utile di 998mila euro non reinvestito sulla qualità dei servizi e sul lavoro dei dipendenti. Questo i due punti cardini della protesta. “Nel 2010 – afferma il segretario provinciale del sindacato Maurizio Affatigato - l’azienda ha guadagnato circa un miliardo, i dirigenti sono stati premiati con migliaia e migliaia di euro mentre i lavoratori si sono visti decurtare il premio di 220 euro”. I lavoratori di Poste Italiane chiedono scusa ai cittadini per il disagio ma “lo facciamo perchè esasperati e sottopagati al contrario di chi guadagna tanto”.

“Poste italiane - continua Affatigato - è un’azienda dalla doppia verità. Mentre all’esterno continua a sbandierare utili miliardari di bilancio, all’interno impoverisce sempre di più contraendo occupazione e salari, investendo poco e male in strutture ed uffici, in strumenti e mezzi, in formazione ed innovazione. Noi chiediamo la qualità dei servizi al cliente, il rispetto degli accordi sottoscritti, l’urgente adeguamento dei sistemi informatici, il rispetto delle regole per garantire serenità e qualità del lavoro e – conclude - un serio progetto di sviluppo per la salvaguardia di poste italiane a tutela dell’occupazione”.


 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poste, i dipendenti organizzano protesta davanti alla sede di via Roma

PalermoToday è in caricamento