Scontro Cisl Fp-Comune sui contratti, il sindacato non firma: “In parte illegittimi"

Gli accordi integrativi, relativi agli anni 2017 e 2018, penalizzerebbero i lavoratori con una decurtazione di fondi e non avrebbero valore perché retroattivi: " Sottoscriveremo solo intese che tutelino i dipendenti"

E' scontro tra la Cisl Fp Palermo Trapani e il Comune sui contratti decentrati, quegli accordi integrativi che vanno a completare la disciplina dettata nel contratto collettivo di categoria. Il sindacato ha deciso di non sottoscrivere quelli del 2017 e del 2018. 

“Sono illegittimi sotto il profilo amministrativo e normativo, penalizzano i lavoratori con una decurtazione di fondi quantificata in circa 4 milioni di euro l’anno e - affermano Margherita Amiri, segretaria provinciale, e Mario Basile, responsabile del dipartimento Enti locali e il gruppo Rsu della Cisl Fp Palermo Trapani - senza valore poichè hanno decorrenza retroattiva, andrebbero sottoscritti nell’esercizio di riferimenti, con gli aggiornamenti relativi al contratto di lavoro, alle sentenze e alle pronunce giurisprudenziali”. 

La Cisl Fp Palermo Trapani prende le distanze dagli altri sindacati che hanno firmato l'accordo: “Noi siamo coerenti con i nostri obiettivi che riguardano la tutela dei dipendenti e il miglioramento dei servizi ai cittadini e sottoscriveremo intese solo qualora vadano in questa direzione". Per illustrare i dettagli dei contratti e spiegare le ragioni della mancata sottoscrizione, la sigla sindacale ha indetto un’assemblea con i lavoratori il 19 febbraio. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • La storia infinita..

Notizie di oggi

  • Politica

    Rap a un bivio: "Dimostri di potersi occupare dei rifiuti o stop all'affidamento del servizio"

  • Sport

    Torna Delio Rossi, Foschi punta sul tecnico che ha fatto sognare i tifosi palermitani

  • Politica

    Ancora polemica Toninelli-Regione: "In Sicilia lentezza e incompiute", "Numeri campati in aria"

  • Politica

    Salvini conferma la visita a Corleone: "Celebrerò il 25 aprile con la polizia"

I più letti della settimana

  • "La mafia è stata decapitata, Palermo non permetterebbe mai a Messina Denaro di fare il capo"

  • Omicidio in zona via Notarbartolo, strangola la compagna dopo una lite e si costituisce

  • Picchiato mentre fa jogging in via Maqueda, Pasqua da dimenticare per un 44enne

  • Uccisa dal compagno perché si è rifiutata di fare sesso: "L'ho strozzata con tutta la forza"

  • Maltempo e vento a Pasquetta: alberi caduti in strada, scoperchiate verande e tettoie

  • Cala in lutto, stroncato da un infarto Giovanni il posteggiatore: "Era un uomo buono"

Torna su
PalermoToday è in caricamento