Martedì, 15 Giugno 2021
Economia

Venti idee per riaprire le botteghe palermitane

Al via "saracinesche creative", il secondo appuntamento del progetto Sementor

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Presentato oggi alla stampa il prossimo ciclo formativo del progetto Sementor dal titolo “saracinesche creative”. Sementor è un progetto formativo che mira a portare gli innovatori siciliani ad approfondire le proprie idee di business insieme ad un gruppo di mentori per poterle concretizzare grazie all’aiuto di investitori.

Dopo il successo della passata edizione dedicata alle idee di business nell’ambito web, è arrivato il momento delle attività commerciali innovative. Il percorso avrà l’obiettivo primario di incentivare la nascita di attività innovative e la conseguente riapertura delle tante saracinesche chiuse in città.

Insieme a Michelangelo Pavia e Giuseppe Castellucci del coworking neu[nòi] è intervenuto Alberto Coppola, imprenditore, mentore e vicepresidente del consorzio Piazza Marina e Dintorni, Paolo Crimaudo, rappresentante dell’associazione Mandamento Tribunali e Cristiana Rizzo, in rappresentanza dell’Assessorato alle Attività Produttive del Comune.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venti idee per riaprire le botteghe palermitane

PalermoToday è in caricamento