Lunedì, 26 Luglio 2021
Economia Libertà / Via Emanuele Notarbartolo, 25

Il bar Ciro’s rivive: al suo posto apre i battenti Rosanero Caffè&Cucina

L'attività di via Notarbartolo sarà gestita dalla famiglia proprietaria dello storico locale di via Lincoln. L’offerta gastronomica va dalle colazioni gourmet fino alla cena, passando per il "light lunch". Uno spazio particolare al caffè grazie alla partnership con Morettino

L'interno del nuovo bar in via Notarbartolo

Dove sorgeva lo storico Bar Ciro’s apre i battenti Rosanero Caffè&Cucina. Dopo anni di chiusura, un luogo radicato nella memoria dei palermitani, all’angolo tra via Notarbartolo e via Lo Jacono, torna a rivivere. L'attività, gestita dalla famiglia proprietaria del Bar Rosanero di via Lincoln e di Rosanero VentiSettembre, inaugurerà sabato 3 marzo. Lo spazio è stato rinnovato e ampliato. Ampia l’offerta gastronomica, dalle colazioni gourmet fino alla cena, passando per il light lunch, le pause pomeridiane e l’happy hour tra profumi e sapori mediterranei. 

La nuova gestione avrebbe dovuto aprire alla fine del 2016, ma i lavori di ristrutturazione sono durati più del previsto. In cucina ci sarà lo chef Davide Arnone: il pranzo sarà concentrato su piatti della tradizione siciliana mentre per la sera il locale oropone un menù più sperimentale e gourmet. Fil rouge l’utilizzo di materie prime siciliane, con un’attenzione particolare alle piccole realtà artigianali locali e l’uso di prodotti Presidio Slow Food.

“Tradizione e modernità convivono al Rosanero Caffè&Cucina – raccontano i proprietari – portiamo avanti una storia, quella del Bar Rosanero, che va avanti da quasi 60 anni, in una chiave più dinamica, abbracciando nuovi stili di consumo e mantenendo alta la qualità e l’attenzione per il cliente, da sempre nostro marchio di fabbrica”.

Uno spazio particolare lo avrà anche il caffè grazie alla partnership progettuale con Morettino, volta a valorizzare la tradizione creando nuove esperienze di consumo. Il locale, infatti, fa parte del Morettino Coffee Lab, il progetto che rivoluziona il modo tradizionale di bere il caffè, unendo i metodi di estrazione più diffusi, come l’Espresso, al mondo del caffè filtro, passando per tipologie di preparazione che richiamano i profumi di casa come la Moka. Al Rosanero Caffè&Cucina si potrà quindi selezionare dalla carta dei caffè una delle tre miscele in espresso create da Morettino per Rosanero, oppure esplorare il mondo delle monorigini di Arabica, attraverso una selezione di Specialty Coffee: dal Costarica Tarazzù all’Ethiopia Yirgacheffe, preparate tramite modalità a filtro come il V-60, il Chemex e la French Press, oppure attraverso la tradizionale Moka, da condividere al tavolo. 

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il bar Ciro’s rivive: al suo posto apre i battenti Rosanero Caffè&Cucina

PalermoToday è in caricamento