Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Economia

Rinascente verso la chiusura, Uiltucs e Filcams lanciano un appello ai professionisti

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Un appello alla mobilitazione a tutti i professionisti palermitani e non, ingegneri e architetti, che versano i propri contributi previdenziali a Inarcassa, l'ente proprietario dell'immobile di via Roma dove ha sede Rinascente, per sollecitare una rinegoziazione del canone d'affitto così come richiesto dall'azienda per evitare la chiusura.

L'iniziativa è dei sindacati Uiltucs Sicilia e Filcams Cgil che sottolineano come "il patrimonio di Inarcassa sia pubblico, alimentato da centinaia di professionisti anche palermitani che, siamo certi, sono contro la chiusura della struttura e al fianco degli oltre centocinquanta  lavoratori che rischiano il posto. Sul web - dice Marianna Flauto, segretario generale della Uiltucs Sicilia - Pubblicheremo un modulo per consentire ai professionisti di esprimere la propria posizione all'ente e dunque di indirizzare ogni decisione sulla base di una volontà ben precisa e diffusa, quella di consentire che Rinascente resti a Palermo con tutti i lavoratori".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rinascente verso la chiusura, Uiltucs e Filcams lanciano un appello ai professionisti

PalermoToday è in caricamento