Lavoratori Asu e Pip del Comune di Carini, al via a novembre i rimborsi Irpef

Ad annunciare la notizia è il consigliere comunale Giovanni Gallina: "Riceveranno mediamente circa 450 euro in più in busta paga"

Prenderanno il via a novembre i rimborsi Irpef dei 38 lavoratori Asu e Pip del Comune di Carini. Ad annunciare la notizia è il consigliere comunale Giovanni Gallina: “Ho seguito in questi mesi l’intera vicenda che si conclude finalmente in modo positivo. I dipendenti potranno vedersi riconosciute le detrazioni delle spese inserite in dichiarazione, ricevendo mediamente circa 450 euro in più nella busta paga di novembre. Una cifra - conclude - che seppur esigua, potrà darà un contributo di serenità alle famiglie proprio a ridosso delle future festività natalizie”.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • Viale Regione, rapinatori armati di coltello assaltano il Lidl: scatta il fuggi fuggi

  • Straordinario ritrovamento a Caltavuturo: scoperta strada del secondo secolo Dopo Cristo

  • Coronavirus, altri 65 nuovi casi in Sicilia: Palermo la provincia più colpita

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento