Economia

Confindustria, Di Stefano nuovo vicepresidente dei Giovani Imprenditori

Il trentenne palermitano affiancherà Alessio Rossi per il triennio 2017-2020. Già delegato dell'organo tecnico Nuova imprenditorialità & ReStar, ha fondato nel 2014 l'azienda Meditermica. Rizzolo: "Conferma del suo valore e della sua professionalità"

Riccardo Di Stefano è il nuovo vicepresidente nazionale dei Giovani Imprenditori di Confindustria espresso dal gruppo dei Giovani di Sicindustria Palermo, affiancherà Alessio Rossi per il triennio 2017- 2020. La nomina del palermitano trentenne, già delegato dell’organo tecnico Nuova Imprenditorialità & ReStart del Gruppo Giovani Impreditori di Confindustria, è arriva ieri a Roma. L’imprenditore farà parte della squadra di presidenza del neo eletto Rossi, che subentra al torinese Marco Gay al vertice del Movimento nazionale dei Giovani Imprenditori.

Laureato in giurisprudenza, e dottorando in Economia civile, da 5 anni è componente dell’azienda di famiglia Officina Lodato, storica realtà operante nel settore dell'impiantistica civile e industriale, attiva in tutto il territorio nazionale. Di Stefano ha, inoltre, fondato nel 2014 l’azienda Meditermica specializzata nelle forniture di materiale termoidraulico per imprese e operatori del settore.

Immediate le congratulazioni del presidente dei Giovani Imprenditori di Palermo, Luigi Rizzolo: "Al nostro associato vanno i miei migliori auguri di buon lavoro. Questo risultato non è che la conferma del suo valore, della sua professionalità e il frutto del costante impegno profuso in questi anni dai giovani palermitani all’interno della nostra organizzazione nazionale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confindustria, Di Stefano nuovo vicepresidente dei Giovani Imprenditori

PalermoToday è in caricamento