Riapre la sala Bingo "Las Vegas", gli ex dipendenti saranno assunti

Dopo la confisca per mafia, era stata chiusa per fallimento. L'Agenzia nazionale per i beni sequestrati e confiscati alla mafia ha siglato un accordo con la Solfin spa di Giuseppe Forello, che si è impegnata ad assumere i lavoratori in mobilità

la sala bingo Las Vegas

La sala Bingo Las Vegas di viale Regione Siciliana riapre i battenti. Dopo la confisca all'ex gestore mafioso, era stata chiusa per fallimento. L'Agenzia nazionale per i beni sequestrati e confiscati alla mafia ha siglato un accordo con la Solfin spa, amministrata da Giuseppe Forello, che si è impegnata ad assumere i 42 dipendenti in mobilità, tra cui cinque addetti al bar.

La sala, una delle più grandi d'Europa, era chiusa da aprile. La riapertura potrebbe avvenire entro un paio di mesi. Soddisfatto il segretario generale Fisascat Cisl Mimma Calabrò, che ha annunciato lo sblocco della vertenza.

"Esprimo apprezzamento per il lavoro fatto dall'agenzia per i Beni sequestrati - dice la Calabrò - per questa vertenza che seguiamo fin dall'inizio, a sostegno dei lavoratori, che rischiavano di essere espulsi dal mercato di lavoro. Dopo tanti sacrifici, in un contesto di crisi, potranno rientrare in attività".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Agrigento, violento scontro sulla Statale: un morto

  • Sue le serate più belle del nuovo millennio, Palermo piange per Darin "l'amico di tutti"

  • Appalti, scommesse e pizzo: undici arresti per mafia tra Noce e Cruillas

  • Folla senza mascherina al Berlin, scatta chiusura: "Denunciato il titolare"

  • Mafia, colpo al mandamento della Noce: ecco i nomi degli 11 arrestati

  • Il pm di Lecco Laura Siani trovata morta in casa, aveva lavorato anche a Palermo

Torna su
PalermoToday è in caricamento