Mercoledì, 23 Giugno 2021
Economia Tommaso Natale / Via dell'Olimpo

Riapre il Centro Olimpo, ex dipendenti reinvestono il proprio "capitale"

Tenacia e voglia di "crearsi" il lavoro. Gli ex lavoratori hanno utilizzato la loro indennità di mobilità, chiedendo una partecipazione a Coopfond ed un finanziamento, per ridare luce al centro commerciale di Partanna Mondello. Presentazione il 20 novembre con il viceministro Bubbico

L'ingresso principale del Centro Olimpo (foto archivio)

Non si sono dati per vinti e hanno reinvestito il loro capitale per "crearsi" un lavoro. Riaprirà il prossimo 21 novembre il "Centro Olimpo" di Partanna Mondello, chiuso da oltre un anno. La struttura commerciale rialzerà le saracinesche grazie ad un'operazione di wokers buyout: sono stati gli stessi ex dipendenti a costituire la cooperativa "Progetto Olimpo" ottenendo l'affitto dell'azienda dalla curatela fallimentare della K&K, controllata da Aligroup e fallita nel 2012, sottoposta a provvedimento di sequestro e l'assegnazione dei locali già sequestrati alla Romana Costruzioni.

Seimila metri quadrati che ospiteranno una media struttura di vendita alimentare, affiliata al gruppo Ergon e sotto l'insegna Eurospar, una galleria di negozi, tra cui una tabaccheria e una parafarmacia, ed è programmata la prossima apertura di una media superficie non food. L'apertura al pubblico è fissata per il 21 novembre, mentre il 20 novembre alle 10.30, il centro commerciale sarà presentato in anteprima alla stampa, alla presenza del viceministro agli Interni, Filippo Bubbico, La riapertura è frutto della tenacia di trentaquattro ex dipendenti, che nel progetto hanno investito la propria indennità di mobilità, e della sinergia che si è venuta a creare con il sistema Legacoop e le istituzioni.

"La cooperativa 'Progetto Olimpo' - si legge sul sito di Legacoop - è stata promossa da 34 soci lavoratori, nel marzo 2014, con un capitale sociale derivante dalla loro indennità di mobilità. A Coopfond ha chiesto una partecipazione al capitale sociale e un finanziamento di medio periodo, coinvolgendo - concludono - anche altri soggetti della strumentazione finanziaria cooperativa, CFI e UnipolBanca in primis, oltre a Banca Etica".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riapre il Centro Olimpo, ex dipendenti reinvestono il proprio "capitale"

PalermoToday è in caricamento