rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Economia Tribunali-Castellammare

Nel "Report Sicilia" l'andamento dell'economia dell'Isola

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Anche l’economia siciliana cerca di uscire dal fondo del ciclo e cominciano a intravedersi segni di una lieve rianimazione. Ma la recessione ha inferto ferite profonde nel tessuto produttivo locale e, se non si provvederà alla cura, si corre il rischio che ci si blocchi in una stagnazione cronica. Di contro, l’economia italiana è ritornata, per fortuna, a crescere, sebbene a ritmi per ora anemici, sospinta dal rilancio dell’area Centro – settentrionale. E’ quanto si evince dall’edizione numero 44 del Report Sicilia, l’analisi previsionale dell’economia siciliana, realizzata da Diste Consulting per Fondazione Curella, che sarà illustrata martedì 16 febbraio, alle 10, nella sala Carapezza di Palazzo Steri (piazza Marina) a Palermo. Saranno presenti il professore Pietro Busetta, presidente della Fondazione Curella, Salvatore Vitale, presidente della Banca Popolare Sant’Angelo, Alessandro La Monica, presidente del Diste Consulting, e alcuni dei componenti del comitato scientifico, i professori Gaetano Armao, Fabio Mazzola e Vincenzo Provenzano, il presidente di Confcommercio Palermo Patrizia Di Dio, il segretario regionale della Uil Claudio Barone, il professore Adam Asmundo, Fondazione Res, e il presidente del Centro Pio La Torre Vito Lo Monaco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel "Report Sicilia" l'andamento dell'economia dell'Isola

PalermoToday è in caricamento