Domenica, 20 Giugno 2021
Economia

Suolo pubblico, Reina: "Chiusura? Basta una multa"

Il presidente di Confartigianato Palermo chiede al consiglio comunale una modifica del regolamento in caso di mancata osservanza. "La chiusura provoca danni economici e morali enormi a un'azienda e al proprio personale"

"Invito i consiglieri comunali e i capigruppo a presentare una mozione che chieda di modificare il regolamento sull'occupazione del suolo pubblico". A dichiararlo è il presidente di Confartigianato Palermo, Nunzio Reina: "Si tratta di un argomento che non deve essere messo da parte, la cui regolamentazione è, secondo Confartigianato Palermo, da rivedere. Ritengo sia sufficiente la multa - conclude Reina - perché la chiusura provoca danni economici e morali enormi a un'azienda e al proprio personale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Suolo pubblico, Reina: "Chiusura? Basta una multa"

PalermoToday è in caricamento