Martedì, 22 Giugno 2021
Economia

Turismo, Stancheris: "Al via la 'Strada degli Scrittori'"

Si tratta di un progetto che mira a creare un vero e proprio circuito turistico in quelle parti della Sicilia in cui sono nati e vissuti conosciutissimi scrittori o che, comunque, hanno visto le loro rappresentazioni letterarie

Si è insediato il tavolo interdipartimentale istituito per la realizzazione del progetto “La Strada degli scrittori”. Presenti anche il dirigente generale del dipartimento regionale Turismo, Sport e Spettacolo Alessandro Rais e il capo di Gabinetto Carmen Madonia. I dipartimenti regionali coinvolti sono, oltre al Turismo, i Beni Culturali, Istruzione e Formazione, Attività produttive, Risorse agricole e Territorio.

La “Strada degli scrittori”, è un progetto che mira a creare un vero e proprio circuito turistico in quelle parti della Sicilia in cui sono nati e vissuti conosciutissimi scrittori o che, comunque, hanno visto le loro rappresentazioni letterarie. Un circuito che induca il turista/viaggiatore a soffermarsi nelle diverse strutture alberghiere/ricettive della zona interessata, per visitare ed assaporare tutte le ricchezze artistiche, monumentali, teatrali, archeologiche, naturalistiche, enogastronomiche e paesistiche che in essa vi si trovano.

“Ritengo il progetto 'La strada degli scrittori' – ha dichiarato l'assessore Michela Stancheris – un'idea assolutamente straordinaria che mette insieme lo sconfinato patrimonio letterario siciliano con le meraviglie artistiche, gastronomiche e paesagistiche della nostra regione. Ecco perchè l'opportuna sinergia di diverse strutture della Regione Siciliana, sinergia che costruisce una nuova modalità innovativa d'intervento. Sappiamo come tanti autori siciliani ovunque amati, Pirandello Sciascia, Camilleri, per fare solo alcuni esempi che costituiranno il primo cicuito sperimentale, non solo arricchiscono con le loro opere le librerie più importanti del mondo ma accendono, attraverso i loro scritti, la curiosità del lettore che vuole spesso ripercorrere personalmente i luoghi dell'ispirazione e del racconto.

Credo – conclude Stancheris – che abbiamo trovato un modo concreto per agevolare tutti coloro che seppure spinti dalla curiosità, in qualità di lettori, non si erano finora avventurati per mancanza di itinerari specifici e appropriati. “la Strada dei scrittori” viene incontro a questo tipo di esigenza e a questo segmento rilevante di turismo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo, Stancheris: "Al via la 'Strada degli Scrittori'"

PalermoToday è in caricamento