Regione, Cgil: "Il governo usi il decreto agosto per lavoro, sviluppo e attività sociali"

"Dopo la riduzione di quasi 800.000.000 di euro del contributo della Regione alla finanza pubblica per il 2020, prevista dal governo nazionale con Dl di agosto  l governo regionale non ha più alibi: i fondi risparmiati dovranno essere utilizzati quanto prima per attività sociali, per il lavoro e per lo sviluppo". Lo afferma Alfio Mannino, segretario generale della Cgil Sicilia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Adesso –aggiunge Mannino- il governo regionale si attivi subito per realizzare alcune misure previste nella finanziaria regionale approvata tre mesi fa per aiutare chi soffre la crisi economica. Per attivare, inoltre, alcune misure necessarie per aggredire le criticità sul piano sociale e
sanitario rese ancora più evidenti in questi mesi”. Mannino sottolinea che “la Cgil unitariamente con Cisl e Uil si è  impegnata  in questi
mesi affinché il governo nazionale  aiutasse la Regione  sul piano economico e finanziario. Ora- dice-chiediamo al governo regionale di
avviare  subito il confronto per capire come non sprecare queste risorse, dando le necessarie risposte alla Sicilia e programmarndo un
piano di rilancio dell’Isola attraverso le risorse del Recovery fund”.
 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trabia, matrimonio da incubo: sposa investita dalle fiamme durante il flambè di benvenuto

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Chiudono il negozio mentre sono in camerino, mamma e figlia bloccate per 2 ore da Ovs

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • Viale Regione, rapinatori armati di coltello assaltano il Lidl: scatta il fuggi fuggi

  • Coronavirus, 61 i nuovi casi in Sicilia: a Palermo un'altra vittima e un neonato contagiato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento