Reddito di cittadinanza, il battesimo dei navigator palermitani

Giovedì 1° agosto - nell'aula magna del dipartimento di Scienze economiche dell'Università - avrà luogo il "kick off", giornata in cui i vincitori del concorso inizieranno il loro percorso formativo

Una delle candidate al concorso Navigator (FOTO ANSA)

Un momento di informazione e formazione dedicato a tutti i navigator siciliani. Questo il senso del kick off previsto per giovedì - il 1° agosto - a partire dalle 10, nell'aula magna del dipartimento di Scienze economiche dell'Università in viale delle Scienze, a favore dei 429 selezionati e contrattualizzati da Anpal Servizi per collaborare con i centri per l'impiego nell'individuare un'offerta di lavoro congrua per i beneficiari del reddito di cittadinanza.

A tenere a battesimo i navigator siciliani ci penserà Mimmo Parisi, presidente di Anpal, coadiuvato dai nuovi direttori di Anpal Servizi. L'evento sarà seguito sui social con l'hashtag #NavigatorKickOff. Si tratta di una giornata di orientamento a 360 gradi che prevede nella prima parte la comunicazione di tutte le informazioni necessarie al navigator per svolgere i propri compiti così come definiti e precisati dalla convenzione sottoscritta recentemente da Anpal Servizi con quasi tutte le Regioni; nella seconda parte l'inizio della vera e propria formazione che poi troverà ulteriori approfondimenti nelle due settimane iniziali di agosto come da programma.

Per i navigator Anpal Servizi ha disegnato un percorso formativo 'blindato' che prevede 16 moduli per un totale di circa 200 ore da realizzare nell'arco dei primi 4 mesi di attività. Ciascun modulo ha una durata media di circa 12 ore e si basa sulla tecnica dell'apprendimento strutturato al lavoro, integrato con attività in modalità collaborativa e di lezione frontale (in aula in presenza o a distanza).

Il percorso prevede il 20% delle ore in modalità di lezione frontale in presenza e on line, il 20% in modalità collaborativa e il 60% in modalità on the job. La modalità formativa training on the job consente ai navigator di essere pienamente operativi già ad agosto e di collaborare già dal prossimo mese con gli operatori dei centri per l'impiego delle Regioni, in base alle modalità previste nelle convenzioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • Coronavirus, divieto di spostamenti tra regioni valido anche per quelle in area gialla

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Annientata la Cupola di Cosa nostra: arrivano 46 condanne, inflitti oltre 4 secoli di carcere

  • Ficarra e Picone dicono addio a Striscia la Notizia: "Non è facile ma preferiamo fermarci"

Torna su
PalermoToday è in caricamento