Legalità, il questore incontra delegazione Ugl Sicilia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Stamani, negli uffici di piazza Vittoria, il questore di Palermo, Guido Nicolò Longo, ha incontrato una significativa e qualificata delegazione dell'organizzazione sindacale Ugl, composta dal responsabile regionale Ugl Sicilia, Giuseppe Messina, dal responsabile ufficio stampa Ugl Sicilia-Utl/Ugl Palermo, Filippo Virzì e dal segretario provinciale Ugl/Les-Polizia di Stato di Palermo, Pasquale Guaglianone. 

Tanti e rilevanti i temi trattati nel corso di un incontro rivelatosi cordiale e proficuo. Questore e rappresentanti sindacali hanno, innanzitutto, condiviso una riflessione sulla innegabile professionalità dei poliziotti palermitani: gli efficaci risultati tradizionalmente ottenuti, in tema di prevenzione e repressione dei reati, oggi forse più di prima, sono raggiunti attraverso modelli comportamentali che gli operatori orientano al rispetto della legge e dei principi etici.

Una polizia che faccia bene il suo lavoro, nel rispetto dei diritti fondamentali della persona, aumenta la fiducia del cittadino nelle istituzioni e ne facilita i compiti. E' stato, inoltre, affrontato il tema drammaticamente attuale dell'immigrazione clandestina, tramite sbarchi, sulle coste siciliane che impegna duramente i poliziotti, sia sul fronte dell'accoglienza che del rispetto della normativa in materia di antiterrorismo.

Torna su
PalermoToday è in caricamento