Mercoledì, 16 Giugno 2021
Economia

Palermo è la provincia con meno bar e ristoranti d'Italia

E' quanto emerge dalla ricerca annuale del Sole 24 Ore. Di contro è al secondo posto per indice di copertura della banda larga. Per qualità della vita è al 99° posto, guadagnando tre posizioni rispetto al 2011

La provincia italiana con il minor numero di bar e ristoranti a disposizione dei suoi abitanti? Nonostante gastronomia e ristorazione siano uno dei suoi fiori all'occhiello, è risultata proprio Palermo. Il dato si riferisce al numero di bar e ristoranti ogni 100 mila abitanti, aggiornato a settembre 2012. E' quanto emerge dalla ricerca annuale del Sole 24 Ore, giunta quest'anno alla ventitreesima edizione e pubblicata sul quotidiano economico. In compenso la provincia di Palermo è risultata al secondo posto - insieme con Napoli e alle spalle di Milano - per indice di copertura della banda larga. Nel complesso, Palermo fa un piccolo balzo in avanti nella speciale classifica sulla qualità della vita, ma resta agli ultimi posti tra le province italiane. 

La ricerca, effettuata sulle 107 province, si articola su sei settori (tenore di vita, affari e lavoro, servizi, ambiente e salute, popolazione, ordine pubblico e popolazione), costruiti a loro volta su sei indicatori (per un totale di 36), che danno luogo a sei graduatorie di tappa e quindi alla classifica finale. La provincia italiana dove si vive meglio è risultata Bolzano, seguita da Siena e Trento. La maglia nera quest'anno è invece toccata a Foggia.

Secondo questi parametri, Palermo si piazza al 99° posto (su 107), scalando però tre posizioni rispetto al 2011. Tra le province siciliane solo Caltanissetta (103) e Trapani (105) si sono classificate dietro al capoluogo. Ragusa guadagna sei posizioni rispetto all'anno scorso e arriva all'88esimo posto: la migliore tra le province siciliane.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermo è la provincia con meno bar e ristoranti d'Italia

PalermoToday è in caricamento