rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Economia

Affossato il progetto della linea A del tram, Fiom: "Decisione scellerata"

Francesco Foti, segretario generale Fiom Palermo e Alessio Barone, della Eds Infrastrutture, azienda che si occupa della manutenzione degli impianti del tram: "Palermitani e lavoratori non meritano di subire scelte tanto miopi e irresponsabili"

“Abbiamo appreso che ieri il Consiglio comunale, con il voto del gruppo Oso, di Ferrandelli, Lega e centrodestra (assente Fi), Sicilia Futura e Italia Viva e con l'astensione del Movimento 5S,  ha affossato il progetto della linea A del tram, che avrebbe dovuto collegare  la Stazione centrale con viale Croce Rossa attraverso la via Roma e la via Libertà -  dichiarano Francesco Foti, segretario generale Fiom Palermo e Alessio Barone, rsu Fiom  della Eds  Infrastrutture, azienda che si occupa della manutenzione degli impianti del tram.

“Si tratta – aggiungono Foti e Barone - di una decisione scellerata che impoverisce la nostra città e vanifica un ingente investimento pubblico, che avrebbe potuto produrre  enormi benefici in termini di mobilità urbana, oggi del tutto carente a Palermo, e di occupazione per i lavoratori metalmeccanici, non solo nella fase di realizzazione dell’opera, ma anche nella fase di esercizio per le attività di manutenzione, com’è accaduto e accade nelle linee già realizzate. Palermo, i palermitani, i lavoratori non meritano di subire queste scelte miopi e irresponsabili”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Affossato il progetto della linea A del tram, Fiom: "Decisione scellerata"

PalermoToday è in caricamento