rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Economia Corso Vittorio Emanuele

Precari occupano la Cattedrale “Senza lavoro non si può vivere”

Sono una ventina i lavoratori della Multiservizi, società pubblica controllata dalla Regione che si rivolgono alla chiesa per essere ascoltati e ricollocati in società regionali

Nella speranza di essere ascoltati hanno occupato la Cattedrale di Palermo chiedendo di parlare col  prefetto e col presidente della Regione. Sono una ventina di lavoratori precari  della Multiservizi, società pubblica controllata dalla Regione che chiedono di essere ricollocati in società regionali. Alcuni hanno anche portato delle bottiglie con benzina forse pensando a un gesto disperato.  “La Chiesa – hanno dichiarato - è l'unico  interlocutore possibile tra la Regione e noi poveracci. Non  sappiamo come fare a campare e assicurare un pasto ai figli”. Poi promettono: “Se non avremo risposte resteremo qui ad oltranza”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precari occupano la Cattedrale “Senza lavoro non si può vivere”

PalermoToday è in caricamento