Mercoledì, 17 Luglio 2024
Economia

Denunciano il pizzo, Assoimpresa Palermo applaude: "Non abbiate paura e ribellatevi"

Il presidente Attinasi: "L’ultima operazione antimafia che ha portato allo smantellamento del clan di Porta Nuova mette in risalto il coraggio e la grande determinazione di due commercianti che hanno detto no a Cosa nostra"

"L’omertà spezzata da due coraggiosi imprenditori che hanno denunciato il pizzo: l’ultima operazione antimafia che ha portato allo smantellamento del clan di Porta Nuova mette in risalto il coraggio e la grande determinazione di due commercianti che hanno detto no a Cosa nostra". Assoimpresa, tramite il presidente Mario Attinasi, elogia e invita tutti gli altri commercianti vittime del racket di ribellarsi alle pressioni della mafia. 

“L’operazione di ieri -  dice Attinasi - rappresenta che lo Stato c’è ed è presente. E’ stato inferto un duro colpo alla mafia e per questo  ringraziamo gli inquirenti e l’Arma dei carabinieri di Palermo per l'azione incessante di contrasto che viene portata avanti  e lanciamo un appello ai commercianti: denunciate il pizzo". Secondo il presidente di Assoimpresa "non sono più accettabili compromissioni e sudditanze di alcun tipo, bisogna ribellarsi – conclude Attinasi - usando tutti gli strumenti messi a disposizione dallo Stato".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Denunciano il pizzo, Assoimpresa Palermo applaude: "Non abbiate paura e ribellatevi"
PalermoToday è in caricamento